Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 29 Marzo 2020, ore 10.36
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
ISIN: NL0000226223 - Settore: Elettronici/Elettromeccanici - Mercato: Milano - Azioni
-3,83% 18,47

Stmicroelectronics

(quotazione in euro)
Ultimo aggiornamento: 27/03/2020

Dati differiti di almeno 15 minuti.  Fonte dati: mercato di riferimento.

Chiusura del 27 marzo

Aggressivo avvitamento per l'azienda italo-francese di semiconduttori, che archivia la sessione in forte flessione, mostrando una perdita del 3,83% sui valori precedenti. Nella giornata abbiamo assistito ad un avvio debole ed apertura a 19,02 Euro sopra i minimi della seduta precedente, seguito da un indebolimento che persiste nella giornata, per poi chiudere più debole a 18,47 in prossimità dei minimi di seduta. Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa di STMicroelectronics rispetto all'indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

Analisi di Status e trend

Tecnicamente la situazione di medio periodo è negativa, mentre segnali rialzisti si intravedono nel breve periodo, grazie alla tenuta dell'area di supporto individuata a quota 16,55. Lo spunto positivo di breve è indicativo di un cambiamento del trend verso uno scenario rialzista, con la curva che potrebbe spingersi verso l'importante area di resistenza stimata a quota 19,92. A livello operativo, lo scenario più appropriato potrebbe essere una ripresa rialzista del titolo, con area di resistenza individuata a 23,29.

Analisi del rischio

Si invitano alla cautela nell'operatività gli operatori poco inclini ad affrontare perdite elevate, esortandoli alla ponderazione nell'investimento che risulta essere potenzialmente rischioso, visto l'alto livello della volatilità intraday a 2,725. Le decisioni di acquisto o di vendita vanno valutate soprattutto in un contesto intraday, poiché si registra un calo dei volumi giornalieri pari a 4.774.970 rispetto alla media mobile dei volumi dell'ultimo mese fissata a 8.544.690.

a cura dell'Ufficio Studi di Teleborsa     Disclaimer
Informazioni Aggiuntive
  • 23,29Resistenza2
  • 19,92Resistenza1
  • 18,47Prezzo chiusura
  • 16,55Supporto1
  • 14,62Supporto2
  • 2,725Volatilità (giornaliera)
  • 6,34Value At Risk %
  • 16,09Performance (settimana)
  • 6,93FTSE MIB (settimana)
  • -22,95Performance (anno) %
Come si legge questa tabella?