Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 23 Settembre 2018, ore 08.45
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

USA, richieste sussidi disoccupazione in calo e meglio delle attese

Lo rivela il Dipartimento del Lavoro americano

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - In calo meglio delle attese le richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA nella settimana al 1° settembre. I "claims" sono scivolati di 1.000 unità a 204.000 dalle 205.000 mila unità riviste della settimana precedente. (203.000 la prima lettura) Le attese degli analisti erano per un aumento a 210.000 unità.

In calo meglio delle attese le richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA nella settimana all'8 settembre. I "claims" sono scivolati di 1.000 unità a 204.000 dalle 205.000 mila unità riviste della settimana precedente (203.000 la prima lettura. Le attese degli analisti erano per un aumento a 210.000 unità.

La media delle ultime quattro settimane - in base ai dati del Dipartimento del Lavoro americano - si è assestata a 208.00 unità, 2.000 unità in meno rispetto alle 210.000 unità della settimana precedente.

La media a quattro settimane viene ritenuta un indicatore più accurato dello stato di salute del mercato del lavoro, in quanto appiana le forti oscillazioni osservate settimanalmente.

Infine, nella settimana al 1° settembre, le richieste continuative di sussidio sono risultate pari a 1.696.000 unità, 15.000 unità in meno rispetto alla settimana precedente, quando erano state 1.711.000 (riviste da 1.707.000).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.