Sabato 11 Luglio 2020, ore 17.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Telepass e la strategia "Clean&Green": dalla sanificazione dei mezzi all'area di servizio in un click

La società di telepedaggio rivoluziona i suoi servizi puntando su igiene e mobilità individuale e verde

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - L'epidemia di Covid -19 modificherà radicalmente la mobilità, da un lato privilegiando mezzi di trasporto individuali, dall'altro favorendo la mobilità green, per abbattere le emissioni di CO2 soprattutto nei centri urbani.

E' da questa idea che nasce il riposizionamento strategico di Telepass sulla logica del "Clean&Green", come spiegato questa mattina dall'Ad di Telepass, Gabriele Benedetto, in un in un articolo di A&F. La logica "Clean" è volta a ridurre i contatti tra le persone e incrementare il livello di igiene ed il "green" - già presente nelle strategie aziendali - ad orientare la propria piattaforma di pagamenti digitali verso un maggiore utilizzo di veicoli eco-sostenibili. Ne deriva una selezione degli investimenti mirata su:

MOBILITA’ CLEAN - La partnership con Washout, statup di cui Telepass detiene già una quota dell'11%, puntando ad arrivare sino al 70%, per l'igienizzazione di flotte aziendali, veicoli in sharing e taxi. Il servizio di sanificazione waterless, che fa uso di spray ad alto potere di sanificazione,, ha già coinvolto circa 10mila autovetture, e viene erogato in due modalità: l'uso di personale specializzato o in autonomia, acquistando un kit e ricevendo il supporto operativo di un referente WashOut. Un servizio che sarà disponibile anche per i privati a ridosso di grandi aree di parcheggio nelle più grandi città: da Milano a Roma, Firenze e Torino.
Telepass potenzierà anche il suo pacchetto di servizi legato alla mobilità individuale, anche in sharing, con monopattini elettrici o auto a carburante green, introducendo un nuovo servizio di rental a medio-lungo termine e garantendo la sanificazione delle superfici con la collaborazione con Washout.

MOBILITA’ GREEN - Fra gli obiettivi strategici c'è anche l'esigenza di ridurre le emissioni di CO2, che crescono di pari passo con l'utilizzo di mezzi individuali. Telepass, già presente a Milano, Roma e Torino, in partnership con operatori di settore, con un servizio di bike sharing e monopattini, gratuito per la prima mezz’ora di utilizzo, punta a potenziare questa attività ed estenderla a tutto il territorio nazionale, anche con nuove partnership.

LE AREE DI SERVIZIO RAGGIUNGIBILI CON UN CLICK - Sempre nell'ottica di ridurre il contatto fisico e supportare la ripresa del traffico autostradale, si sta implementando un nuovo servizio sul Telepass Pay, che consentirà di "prenotare" e "ritirare" in zone dedicate delle aree di servizio autostradali un pasto o qualsiasi altro prodotto, facendo uso di un QR Code. In più, ogni cliente riceverà in omaggio un kit d’igienizzazione WashOut self-made per sanificare l’abitacolo della propria auto.

TELEPEDAGGIO - Il servizio core di Telepass sempre in prima fila per evitare cose e ridurre le emissioni al casello.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.