Giovedì 4 Marzo 2021, ore 12.21
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

ASTM, OPA di Gavio e Ardian finalizzata al delisting

Finanza, Trasporti ·
(Teleborsa) - Non c'è solo la partita Atlantia-CDP a poter cambiare lo scenario autostradale italiano. La famiglia Gavio e il fondo francese Ardian hanno infatti lanciato, a sorpresa, una offerta pubblica di acquisto volontaria nei confronti di ASTM, gestore autostradale quotato in Borsa con un network di circa 4.500 km di rete in gestione in Italia, Brasile e Regno Unito.

L'offerta è lanciata attraverso il veicolo NAF 2, società posseduta al 100% da Nuova Argo Finanziaria che a sua volta è partecipata al 60% da Aurelia (Famiglia Gavio) e al 40% da Mercure (fondo Ardian). NAF 2 riconoscerà un corrispettivo pari a 25,60 euro per ciascuna azione portata in adesione all'offerta (con un premio del 28,8% rispetto al prezzo di venerdì 19 febbraio e del 36,3% rispetto alla media ponderata delle azioni negli ultimi sei mesi). L'esborso massimo, in caso di adesione totalitaria all'offerta da parte di tutti i titolari delle azioni sarà 1.713.609.728 euro. Oggetto dell'offerta è la quota del 47,638% di ASTM non ancora in mano alla famiglia Gavio e al fondo Ardian.

L'offerta è finalizzata al delisting, con l'obiettivo di una "riorganizzazione" di ASTM "finalizzata all’ulteriore rafforzamento della stessa, operazione più facilmente perseguibile nello status di non quotata", si legge in una nota. Attualmente Nuova Argo Finanziaria è il primo azionista della società autostradale con il 41,6% del capitale, il 6,3% è controllato da Aurelia, l'1,4% da Nuova Codelfa, l'1,7% da Mercure, mentre il 7,6% è in azioni proprie e il restante 41,3% è flottante.



Aurelia ha stipulato un accordo con Nuova Argo Finanziaria e NAF 2 in forza del quale si è impegnata a portare in adesione all’offerta tutte le 8.912.271 azioni dalla stessa detenute in ASTM. Mercure ha stipulato un accordo con Nuova Argo Finanziaria e NAF 2 con il quale si è impegnata, in caso di esito positivo dell’offerta, tra l’altro, a conferire in Nuova Argo Finanziaria tutte le proprie azioni.

Aurelia e Mercure hanno convenuto, subordinatamente all’approvazione dei rispettivi organi competenti e in caso di esito positivo dell’offerta e di perfezionamento della fusione tra NAF 2 e ASTM, il trasferimento da Aurelia a Mercure di un numero di azioni di Nuova Argo Finanziaria tale per cui Aurelia e Mercure deterranno una partecipazione in Nuova Argo Finanziaria rispettivamente pari al 50,5% e al 49,5% del relativo capitale sociale, fermo il controllo in via solitaria di Aurelia su Nuova Argo Finanziaria e, indirettamente, su ASTM.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.