Facebook Pixel
Milano 18-lug
0 0,00%
Nasdaq 18-lug
19.705 -0,48%
Dow Jones 18-lug
40.665 -1,29%
Londra 18-lug
8.205 +0,21%
Francoforte 18-lug
18.355 -0,45%

Covid, Macron: "Tutta la Francia in zona rossa. Scuole chiuse per 3 settimane"

A partire da sabato, per 4 settimane, chiusura dei negozi non essenziali e coprifuoco dalle 19

Economia
Covid, Macron: "Tutta la Francia in zona rossa. Scuole chiuse per 3 settimane"
(Teleborsa) - "Le regole in vigore per la regione di Parigi e nei 19 dipartimenti in vigilanza rafforzata saranno estese a tutto il territorio metropolitano da sabato sera e per quattro settimane". È con queste parole che ieri sera il presidente francese Emmauel Macron, in un discorso alla nazione a reti unificate, ha annunciato il passaggio di tutta la Francia in zona rossa. Tra le misure previste chiusura dei negozi non essenziali e coprifuoco a partire dalle 19.

Lo stop riguarderà anche le scuole che, dopo un anno, vengono richiuse in Francia per 3 settimane. Da martedì prossimo sono previste una settimana di insegnamento a distanza, poi due settimane di vacanze per tutti (come era previsto ma senza diversificazioni regionali), quindi dal 26 aprile il rientro per materne ed elementari con medie e licei a distanza. Dal 3 maggio, tutti di nuovo in classe.

"Il virus circola velocemente, nessuna regione è oggi risparmiata – ha affermato Macron –. La crisi sanitaria dura da oltre un anno, un anno di dolore, di prove. Un anno di sforzi per tutti, di angosce, di sacrifici: un anno in cui tutti insieme abbiamo resistito e imparato. Dobbiamo resistere ancora, se noi restiamo uniti, solidali, se noi sapremo organizzare le prossime settimane, allora vedremo la luce in fondo al tunnel".

Sul piano vaccini – che in Francia ha visto la mobilitazione di 250mila pompieri, veterinari, farmacisti e operatori sanitari – Macron ha sottolineato la necessità di accelerare. "Noi – ha affermato il presidente francese – mettiamo tutti i mezzi per vaccinare, vaccinare senza riposo, tutti i giorni, il sabato, la domenica. Con le vaccinazioni l'uscita dalla pandemia è ormai visibile. Abbiamo già aumentato a 7mila il numero dei posti letto in rianimazione, tra alcuni giorni arriveremo a 10mila posti letto".

Per il mese di aprile Macron "ha fatto appello alla mobilitazione" contro il Covid, affermando che nella battaglia contro la pandemia i tre principi a cui bisogna ispirarsi sono "sicurezza, responsabilità ed equilibrio". "Se non agiamo la situazione andrà fuori controllo. Quello che vi chiedo, quindi, questa sera è uno sforzo ulteriore" ha detto Macron annunciando la chiusura delle scuole per 3 settimane.

"Abbiamo commesso errori. Possiamo dire che avremmo potuto fare meglio, che abbiamo commesso errori. Tutto questo è vero, ma noi abbiamo imparato e qualche volta abbiamo migliorato – ha detto Macron –. Nel mese che viene dobbiamo mobilitarci per i più fragili, per proteggere i nostri figli e permettere loro di continuare a imparare e preparare loro il Paese, il continente, il mondo al quale hanno diritto. Noi – ha concluso – resteremo uniti e determinati".
Condividi
```