Facebook Pixel
Venerdì 30 Settembre 2022, ore 13.48
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

OCSE, redditi pro-capire reali giù con inflazione

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - L'aumento vertiginoso dell'inflazione sta facendo crollare il potere d'acquisto delle famiglie. Secondo l'ultimo rapporto dell'OCSE il reddito reale pro-capite delle famiglie è diminuito dell'1,1% nel primo trimestre del 2022, in contrasto con una crescita dello 0,2% del PIL reale pro-capite.



Un effetto indotto dall'aumento dei prezzi al consumo, che ha minato il reddito delle famiglie in termini reali. Tra le economie del G7, l'impatto dell'inflazione sulle famiglie nel primo trimestre 2022 è stato particolarmente evidente in Francia, dove il reddito reale pro capite delle famiglie è diminuito dell'1,9% e in Germania, dove è diminuito dell'1,7%. E ancora si segnalano Austria (-5,5%) e Spagna (-4,1%).

Si tratta del quarto trimestre consecutivo in cui il PIL pro-capite ha superato il reddito pro-capite delle famiglie, riducendo il divario osservato all'inizio della pandemia. Il reddito reale delle famiglie è ora superiore del 2,9% rispetto al quarto trimestre del 2019, mentre il PIL reale è superiore dell'1,6%.

In Italia nel primo trimestre i redditi pro-capite delle famiglie sono cresciuti dello 0,3% annuo e risultano del 2% più elevati rispetto al quarto trimestre del 2019. Il PIL pro-capite invece è salito dello 0,2% nel primo trimestre del 2022 e risulta dell'1,2% più elevato rispetto al quarto trimestre 2019.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.