Facebook Pixel
Domenica 5 Febbraio 2023, ore 06.14
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Netflix, abbonati oltre le attese. Il co-fondatore Hastings non sarà più CEO

Finanza ·
(Teleborsa) - Netflix, colosso statunitense dello streaming, ha registrato ricavi pari a 7,852 miliardi di dollari nel quarto trimestre del 2022. La crescita dei ricavi anno su anno del 2% nel trimestre (10% su base neutra di cambio) è stata trainata da un aumento del 4% degli abbonamenti. I ricavi sono stati leggermente superiori alla proiezione di inizio trimestre, poiché i 7,7 milioni di nuovi abbonati (rispetto a 8,3 milioni nel quarto trimestre del 2021) sono state superiori alla previsione della società di 4,5 milioni, a causa sia delle forti acquisizioni che della fidelizzazione, guidate principalmente dal successo dei contenuti usciti nei tre mesi a dicembre.

L'utile operativo di 550 milioni nel quarto trimestre è diminuito rispetto ai 632 milioni dello stesso periodo del 2021, risultando comunque al di sopra della previsione della società di 330 milioni di dollari, principalmente a causa di entrate superiori alle attese e di assunzioni più lente del previsto.

L'utile per azione (EPS) è stato di 0,12 dollari , rispetto a 1,33 dollari nel quarto trimestre del 2021 (inferiore alla previsione di 0,36 dollari a causa di una perdita di 462 milioni dalla rimisurazione F/X sul debito denominato in euro a seguito del deprezzamento del dollaro durante il trimestre).

Il mercato, secondo dati Refinitiv, si aspettava un utile per azione di 0,45 dollari su ricavi per 7,85 miliardi di dollari. Le attese per i nuovi abbonati, secondo il consensus di StreetAccount, erano di 4,57 milioni.



Il 2022 si è quindi chiuso con con 231 milioni di abbonamenti e 32 miliardi di entrate, 5,6 miliardi di reddito operativo, 2 miliardi di liquidità netta da attività operative e 1,6 miliardi di free cash flow (FCF).

Netflix prevede una crescita dei ricavi del primo trimestre del 2023 del 4% (8% su base F/X neutrale) e "modeste aggiunte" di abbonati (rispetto a un calo di 0,2 milioni nel primo trimestre 2022). "La nostra aspettativa di un minor numero di aggiunte nel Q123 rispetto al Q422 è coerente con la normale stagionalità e con la nostra forte crescita nel Q422, che probabilmente ha portato avanti una certa crescita rispetto al Q123", sottolinea la società. Si aspetta ricavi di 8,172 miliardi di euro e un EPS di 2,82 dollari, contro aspettative degli analisti di 8,16 miliardi e 2,96 dollari.

Il co-fondatore Reed Hastings si è dimesso dalla carica di amministratore delegato del pioniere dei video in streaming, ma rimarrà in azienda come presidente esecutivo. Greg Peters, che era Chief Operating Officer e Chief Product Officer, diventerà co-CEO insieme a Ted Sarandos. Hastings, 62 anni, ha dichiarato di voler lavorare con Sarandos e Hastings come presidente esecutivo per "molti anni a venire".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.