Facebook Pixel
Milano 11:03
34.493 -0,25%
Nasdaq 12-lug
20.331 0,00%
Dow Jones 12-lug
40.001 +0,62%
Londra 11:03
8.242 -0,13%
Francoforte 11:04
18.716 -0,17%

Fon.Te.: "Instabilità economico-finanziaria non frena le adesioni: +5,28% rispetto al 2021"

Economia
Fon.Te.: "Instabilità economico-finanziaria non frena le adesioni: +5,28% rispetto al 2021"
(Teleborsa) - "Nonostante il 2022 sia stato caratterizzato da momenti di forte instabilità economica e finanziaria, dovuti tra l'altro, agli effetti della perdurante pandemia sanitaria da Covid-19, all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, alla crisi delle materie prime con i conseguenti riflessi economici negativi anche per i settori rappresentati dal Fondo, ha delineato, comunque, un anno di rafforzamento e crescita per Fon.Te. nel panorama dei Fondi negoziali di previdenza complementare". È quanto ha affermato il presidente dell'Assemblea dei Delegati di Fon.Te aprendo la riunione per l'approvazione del Bilancio d'esercizio 2022.

Gli aderenti al 31/12/2022 – fa sapere Fon.Te – ammontano a 255.489 facendo registrare, al netto delle uscite nell'anno, un incremento rispetto al 2021, di 12.802 unità, pari al 5,28%. Alla stessa data, risultano associate al Fondo 39.833 aziende, con un incremento pari al 4,58% rispetto allo scorso anno. L'anno 2022 ha visto inoltre l'estensione della platea del Fondo ai liberi professionisti, imprenditori, lavoratori autonomi non occasionali che operano nei settori di riferimento di Fon.Te., ovvero iscritti ad una delle Parti istitutive. Per quanto riguarda le prestazioni erogate, nel 2022 il Fondo ha raggiunto un totale di 22.310 prestazioni (+21% rispetto al 2021 e +60% rispetto al 2020); le performance sono migliorate anche in termini di tempi di risposta, in media ben al di sotto di quasi il 30% rispetto ai tempi di legge.

Il patrimonio in gestione a dicembre 2022 ha superato l'ammontare di 4,746 miliardi di Euro facendo registrare una lieve flessione rispetto al 2021.







Condividi
```