Facebook Pixel
Milano 17:35
34.467,67 +0,02%
Nasdaq 18:04
18.847,01 +0,76%
Dow Jones 18:04
39.422,84 -0,63%
Londra 17:35
8.339,23 -0,37%
Francoforte 17:35
18.691,32 +0,06%

Pensioni minime, INPS: nel 2024 salgono a 614,77 euro

Economia
Pensioni minime, INPS: nel 2024 salgono a 614,77 euro
(Teleborsa) - In una circolare sul rinnovo delle pensioni, delle prestazioni assistenziali e delle prestazioni di accompagnamento, l'INPS ha precisato che per il 2024 il trattamento minimo di pensione sale a 598,61 euro grazie al recupero dell'inflazione fissato al 5,4% ma, grazie alla norma della legge di Bilancio per il 2023 che prevede per il 2024 un incremento ulteriore del 2,7% per le pensioni che non superano la soglia minima, l'importo sale a 614,77 euro.

Nella circolare si ricorda quali sono le percentuali di recupero dell'inflazione fissata provvisoriamente al 5,4% (100% per le pensioni fino a quattro volte il trattamento minimo, 85% per quelle tra quattro e cinque volte il minimo, eccetera) ma anche qual è l'importo minimo delle pensioni sociali per il 2024 (440,42 euro al mese, 5.725,46 in un anno) e degli assegni sociali (534,41 al mese, 6.947,33 in un anno).

L'importo annuo per il trattamento minimo delle pensioni per i lavoratori dipendenti e autonomi nel 2024 è di 7.781,93 euro (per 598,61 euro al mese per 13 mensilità).





Condividi
```