Facebook Pixel
Milano 29-mag
0 0,00%
Nasdaq 29-mag
18.736,75 -0,70%
Dow Jones 29-mag
38.441,54 -1,06%
Londra 29-mag
8.183,07 -0,86%
Francoforte 29-mag
18.473,29 -1,10%

La Commissione avvia un'indagine approfondita sugli aiuti di Stato

Economia
La Commissione avvia un'indagine approfondita sugli aiuti di Stato
(Teleborsa) - La Commissione europea ha avviato un’indagine approfondita per valutare se la compensazione di servizio pubblico concessa a Corsica Linea e La Méridionale per la fornitura di servizi di trasporto marittimo verso la Corsica tra il 2023 e il 2030 sia in linea con le norme dell’UE sugli aiuti di Stato.

L'indagine della Commissione

Nel dicembre 2022, la Francia ha aggiudicato a Corsica Linea e La Méridionale (individualmente o congiuntamente come Groupement Corsica Linea-La Méridionale) cinque contratti per la fornitura di servizi di trasporto marittimo di passeggeri e merci tra Marsiglia e cinque porti corsi (Ajaccio, Bastia, Propriano , L'Ile Rousse e Porto-Vecchio) per il periodo 2023-2030. La Francia ha notificato alla Commissione una compensazione a favore di Corsica Linea e La Méridionale di 853,6 milioni di euro per la fornitura di questi servizi.

In questa fase, sulla base della sua valutazione preliminare, la Commissione ritiene che siano necessarie informazioni aggiuntive per determinare se la compensazione pubblica versata a Corsica Linea e La Méridionale sia in linea con le norme dell’UE sugli aiuti di Stato, e in particolare con il Servizio di Economia Generale del 2012 Quadro degli Interessi ("SIEG").

Per questo motivo la Commissione ha deciso di avviare un’indagine approfondita per valutare se: l'inclusione nei contratti del trasporto di merci rimorchiate e degli autotrasportatori è giustificata da un'esigenza di servizio pubblico, data la presenza sul mercato di un'offerta commerciale sviluppata dal vicino porto, il volume del traffico merci da trasportare in base ai contratti non supera il fabbisogno di servizio pubblico individuato dalle autorità francesi.
Inoltre, sono necessari ulteriori chiarimenti per concludere che i contratti siano conformi alle norme dell’UE sugli appalti pubblici.

La Commissione ora indagherà ulteriormente. L'avvio dell'indagine approfondita offre alla Francia e ad altre parti interessate l'opportunità di presentare le loro osservazioni. Ciò non pregiudica l'esito delle indagini.

Background

Secondo le norme UE sugli aiuti di Stato sulla compensazione del servizio pubblico, le imprese possono essere compensate per il costo aggiuntivo della fornitura di un servizio pubblico, nel rispetto di determinati criteri. Ciò consente agli Stati membri di concedere aiuti di Stato per la fornitura di servizi pubblici garantendo, allo stesso tempo, che le imprese a cui vengono affidati tali servizi non ricevano una sovracompensazione. Ciò riduce al minimo le distorsioni della concorrenza e garantisce un uso efficiente delle risorse pubbliche.


Condividi
```