Facebook Pixel
Milano 19-apr
33.922,16 +0,12%
Nasdaq 19-apr
17.037,65 -2,05%
Dow Jones 19-apr
37.986,4 +0,56%
Londra 19-apr
7.895,85 +0,24%
Francoforte 19-apr
17.737,36 -0,56%

Prima Giornata Nazionale Made in Italy, Urso: "Celebriamo eccellenza italiana"

Economia
Prima Giornata Nazionale Made in Italy, Urso: "Celebriamo eccellenza italiana"
(Teleborsa) - Presentata a Palazzo Piacentini la giornata nazionale del Made in Italy, istituita a fine dicembre da una legge quadro, che verrà celebrata il 15 aprile di ogni anno, nel giorno dell'anniversario della nascita di Leonardo da Vinci. Alla conferenza stampa hanno partecipato il ministro delle Imprese e del made in Italy, Adolfo Urso, la direttrice generale di Altagamma, Stefania Lazzaroni, il segretario generale del Comitato Leonardo, Massimo Mamberti, il presidente della commissione per le attività di formazione della Federazione Cavalieri del Lavoro, Luigi Abete, e il presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini.

"Identità, innovazione, istruzione, internazionalizzazione. È l'Italia delle 4 'I' che sta dietro alla filosofia di questa Giornata nazionale nata grazie alla legge quadro del made in Italy - ha detto Urso - il provvedimento è stato introdotto per valorizzare, promuovere e tutelare le produzioni delle filiere nazionali, riconoscendone l'impatto sociale. Oltre a favorire lo sviluppo economico e culturale del Paese, il made in Italy ne rappresenta il patrimonio identitario perché non è soltanto un marchio, ma il nostro biglietto da visita nel mondo. La giornata nazionale, che verrà celebrata annualmente nel giorno della nascita di Leonardo Da Vinci, considerato il più grande genio della storia, è il frutto del sistema Italia: la somma di tante realtà che compongono la nostra penisola. Saranno 300 le iniziative su tutto il territorio nazionale che mirano a ispirare e coinvolgere i nostri giovani, le imprese e i lavoratori, ma soprattutto per accendere i fari su quello che è l'eccellenza italiana. Il made in Italy non è un modello di produzione, ma uno stile di vita". Per simboleggiare questa giornata è stato scelto come logo l'uomo vitruviano di Leonardo Da Vinci. Il marchio è stato realizzato in collaborazione con i grafici dell'Agenzia Commercio Estero, con l'autorizzazione del ministero della Cultura, e accompagnerà tutte le iniziative dedicate alle celebrazioni.


Il made in Italy è "il frutto del sistema Italia", la "sommatoria" di tante realtà territoriali, ha detto Urso illustrando il programma degli oltre 300 eventi che si svolgeranno in Italia e all'estero da 5 al 25 aprile. "La giornata istituita con la legge quadro approvata a dicembre 2023 ne è l'emblema - ha detto - abbiamo voluto dedicare questa giornata al genio di Leonardo. Trecento iniziative in 20 giorni sul territorio nazionale" per valorizzare il made in Italy e "ispirare i nostri giovani e le imprese. Accendere un riflettore su cosa le imprese fanno all'estero".

Urso ha anche sottolineato che l'export italiano è "cresciuto dal Covid in poi". Dal 2015 le esportazioni sono aumentate "del 48% in valore, più di altri Paesi, scavalcando la Corea del Sud come quinto Paese esportatore globale".
Condividi
```