Facebook Pixel
Milano 12:56
34.347,66 -0,35%
Nasdaq 23-mag
18.623,39 0,00%
Dow Jones 23-mag
39.065,26 -1,53%
Londra 12:56
8.305,95 -0,40%
Francoforte 12:56
18.626,15 -0,35%

DIfesa comune UE, Cingolani: cominciare progressivamente facendo joint venture

Economia
DIfesa comune UE, Cingolani: cominciare progressivamente facendo joint venture
(Teleborsa) - "Mi scuso di non esserci ci sono stati problemi di sicurezza". Lo ha detto l'a di Leonardo, Roberto Cingolani, intervenendo da remoto a Feuromed, al Festival Euromediterrano dell'Economia in corso a Napoli. "Abbiamo deciso come Leonardo di sospendere tutte le nostre visite, perché non è più sicuro - ha aggiunto -. Mi hanno detto che devo partecipare online anche se non mi piace"

Cingolani ha spiegato la decisione con il fatto che nei giorni scorsi, in alcune università, tecnici e ingegneri di Leonardo in visita agli atenei per la ricerca di competenze Stem, sono stati oggetto di attacchi verbali da parte di manifestanti "che hanno manifestato il loro dissenso in maniera riprovevole". Per tale motivo, ha aggiunto Cingolani "abbiamo deciso di sospendere per un certo periodo, almeno un mese, tutte le visite presso i centri accademici e le università. Non è più sicuro ed è veramente imbarazzante che questo succeda".


Per arrivare a una Difesa comune europea si può "cominciare progressivamente facendo joint venture, però serve un disegno. Ancora una volta pubblico e privato si devono parlare, ma ci sta, perché la sicurezza non è più un problema domestico, ma continentale", ha detto Cingolani sottolineando che "Servirà un grande sforzo e trasparenza - ha aggiunto -, ma se prevarranno i piccoli interessi domestici non si andrà da nessuna parte. Non ci sono scorciatoie alla fatica".
Condividi
```