Facebook Pixel
Milano 17:35
33.609,85 -2,18%
Nasdaq 21:04
19.576,46 +0,57%
Dow Jones 21:04
38.683,44 -0,07%
Londra 17:35
8.163,67 -0,63%
Francoforte 17:35
18.265,68 -1,96%

Fisco, Leo: riforma epocale e strutturale

Attesa dagli anni '70

Economia
Fisco, Leo: riforma epocale e strutturale
(Teleborsa) - Una riforma fiscale "epocale" e "strutturale": lo ha detto il viceministro dell'Economia, Maurizio Leo, intervenendo agli stati generali dei commercialisti sottolineando che "era attesa dagli anni '70 e interviene su principi, tributi e procedimenti. E poi interviene su una sistematizzazione dell'ordinamento attraverso i testi unici, che stiamo elaborando, per dar vita poi al codice fiscale".

Leo ha poi ricordato che "stiamo portando ordine nel sistema sanzionatorio senza abbassare la guardia sull'evasione. Da noi le sanzioni vanno dal 120% al 240%". Ha inoltre affermato che "abbiamo già approvato 13 decreti attuativi. Otto sono già in Gazzetta ufficiale, 5 all'esame del Parlamento".

La riforma fiscale "contrasta l'evasione" su cui "non abbasseremo assolutamente la guardia nel contrastarla, soprattutto nelle situazioni più scivolose". ha assicurato Leo. "Pensiamo al discorso della frode, della simulazione, però tendendo una mano ai contribuenti che magari si trovano in difficoltà"

"Oggi abbiamo la pressione fiscale che è un esproprio", ha ribadito Leo spiegando che "Il governo ha già fatto degli interventi importanti per le fasce medio-basse con la rivisitazione con le tre aliquote dal 2024 - ha detto - ma dobbiamo fare di più: venire incontro al ceto medio".
Condividi
```