Facebook Pixel
Milano 24-lug
34.472 0,00%
Nasdaq 24-lug
19.032 -3,65%
Dow Jones 24-lug
39.854 -1,25%
Londra 24-lug
8.154 0,00%
Francoforte 24-lug
18.387 0,00%

Sicilia, Meloni: firmato Accordo di sviluppo e coesione da 6,8 miliardi di euro

Economia
Sicilia, Meloni: firmato Accordo di sviluppo e coesione da 6,8 miliardi di euro
(Teleborsa) - La presidente del Consiglio oggi è stata a Palermo per firmare l'Accordo per lo sviluppo e la coesione tra il Governo e la Regione Sicilia con il presidente Renato Schifani. Presenti anche il ministro del Sud e della coesione, Raffaele Fitto, e il ministro della Protezione civile e del mare, Nello Musumeci. "Questo è l'accordo finanziariamente più significativo che abbiamo sottoscritto, anche per questo la gestazione ha richiesto più tempo. Si tratta di risorse ingenti, bisognava garantire rendicontazione di tutte le risorse della precedente programmazione", ha dichiarato dal palco del teatro Massimo. Si tratta del diciottesimo accordo che il governo nazionale sottoscrive.


"È stato un lavoro molto lungo e complesso, fatto in silenzio, con serietà e concretezza. Assegniamo complessivamente risorse per 6,8 miliardi di euro, che comprendono 1,3 miliardi destinati per legge al Ponte sullo Stretto di Messina e 237 milioni dati come anticipo nel 2021 – ha sottolineato –. Se aggiungiamo ulteriori finanziamenti da comuni, Regione e altri fondi dello Stato che insistono su progetti inseriti in questo accordo, sono più o meno altri 2,9 miliardi: la mole complessiva di investimenti che liberiamo su questa regione è quasi 10 miliardi di euro. Un segnale molto importante su cosa pensiamo dello sviluppo in Sicilia e nel Mezzogiorno. Al netto del Ponte, finanziamo altri 580 progetti strategici per la Regione".

"Devo un ringraziamento politico al governo Meloni per l'attenzione che mostra sistematicamente non per Schifani o il governo di centrodestra ma nei confronti della Sicilia – ha dichiarato Schifani –. Lo registro quotidianamente quando il confronto con i ministri e i sottosegretari del suo governo, ma anche con gli assessori della mia giunta. Siamo una coalizione compatta, la nostra è una sfida importante quella di governare".





Condividi
```