Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 26 Aprile 2018, ore 21.04
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Inflazione frenata dal crollo dei prezzi delle verdure

Economia ·
(Teleborsa) - A fermare l’inflazione è il crollo dei prezzi delle verdure con i vegetali freschi che fanno registrare una diminuzione del 21,4% rispetto allo scorso anno, nonostante i danni provocati nelle campagne dal maltempo con l’arrivo del freddo, del gelo e della neve con Burian.

E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi all’inflazione a febbraio sul carrello della spesa.

A pagare il conti del maltempo sono per ora solo gli agricoltori con la devastante gelata siberiana che ha distrutto gli ortaggi in campo e provocato perdite consistenti nelle piante da frutto e ulivi con danni che potrebbero raggiungere i 300 milioni di euro su decine di migliaia di imprese agricole.

In un momento di grande difficoltà – conclude l'associazione dei coltivatori diretti – acquistare frutta e verdura nazionale è un atto di solidarietà a favore dell’economia e dell’occupazione locale, ma anche di un aiuto al proprio benessere per combattere il grande freddo con prodotti salutari.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.