Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 21 Gennaio 2020, ore 17.56
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Bollette a 28 giorni, Agcom multa TIM e Wind Tre

Alle due società sanzioni pecuniarie per un totale di 2,378 milioni di euro

Economia ·
(Teleborsa) - TIM e Wind dovranno pagare una multa totale di 2 milioni e 378 mila euro per aver violato le norme contrattuali sulla fatturazione a 28 giorni. Lo ha stabilito l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni in tre distinte delibere dalle quali emerge che a TIM sono state inflitte due diverse sanzioni: una da 1,04 milioni di euro e una seconda da 464.000 euro. Per Wind Tre la sanzione pecuniaria è di 870.000 euro.

L'illecito contestato è "in relazione alla manovra di modifica unilaterale delle condizioni contrattuali delle offerte di telefonia mobile decorrente dall'8 aprile 2018", per non aver "rispettato gli obblighi normativi vigenti in materia di trasparenza e completezza delle informazioni, nonché di diritto di recesso".

Le società hanno 60 giorni per impugnare le delibere.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.