Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 17 Febbraio 2019, ore 13.39
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Pesante il settore servizi per la finanza (-0,85%), giornata da dimenticare per Mutuionline

Finanza, Indici settoriali ·
(Teleborsa) - Performance negativa per il comparto dei servizi finanziari in Italia, che segue la scia ribassista disegnata dal comparto servizi per la finanza europeo.

Il FTSE Italia Financial Services ha chiuso a 76.598,5, in discesa di 654,7 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l'indice EURO STOXX Financial Services mostra un ribasso più marcato a 414, dopo aver avviato la seduta a 422.

Tra i titoli del FTSE MIB, performance infelice per Exor, che chiude la giornata dell'8 febbraio con una variazione percentuale negativa dello 0,99% rispetto alla seduta precedente.

Discesa moderata per Azimut, che chiude la giornata dell'8 febbraio con una variazione percentuale negativa dello 0,73% rispetto alla seduta precedente.

Tra le mid-cap italiane, in forte ribasso Mutuionline, che chiude la seduta con un disastroso -5,82%.

A picco Banca Ifis, che chiude gli scambi con un pessimo -4,15%.

Frazionale ribasso per Anima Holding, che chiude gli scambi con una perdita dello 0,86%.

Tra le small-cap di Milano, chiusura in rosso per Conafi, che termina la seduta segnando un calo dell'1,81%.

Giornata fiacca per Lventure Group, che archivia la seduta con un ribasso dello 0,99%.

Debole la giornata per M&C, che porta a casa un calo dello 0,51%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.