Facebook Pixel
Giovedì 30 Giugno 2022, ore 15.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

USA, fiducia consumatori in calo per quarto mese consecutivo

Nel complesso, i livelli di fiducia sono ancora elevati e dovrebbero sostenere una spesa solida durante le festività natalizie

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - Peggiora la fiducia dei consumatori americani. A novembre, il dato del Conference Board degli Stati Uniti sulla fiducia consumatori si è attestato a 125,5 punti, in calo rispetto ai 126,1 punti del mese di ottobre. La statistica è inferiore alle aspettative degli analisti che erano per 127 punti.



Nello stesso periodo l'indice sulla situazione presente è sceso a 166,95 punti dai 173,5 precedenti, mentre l'indice sulle attese è cresciuto a 97,9 punti da 94,5.

Il sondaggio sulla fiducia dei consumatori è basato su un campione rappresentativo di 5.000 famiglie americane ed è condotto per il Conference Board dal NFO WorldGoup.

"La fiducia dei consumatori è diminuita per il quarto mese consecutivo, guidata da un abbassamento della valutazione dei consumatori sulle attuali condizioni commerciali e occupazionali - ha affermato Lynn Franco, Senior Director of Economic Indicators presso The Conference Board - . Il calo dell'indice di situazione attuale suggerisce che la crescita economica nell'ultimo trimestre del 2019 rimarrà debole. Tuttavia, le aspettative a breve termine dei consumatori sono migliorate modestamente e la crescita all'inizio del 2020 dovrebbe rimanere intorno al 2%. Nel complesso, i livelli di fiducia sono ancora elevati e dovrebbero sostenere una spesa solida durante le festività natalizie".


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.