Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 17 Febbraio 2020, ore 22.45
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Tensione in Medio Oriente: l'Iran esce dall'accordo sul nucleare

Teheran ha annunciato che non rispetterà più i limiti all'arricchimento dell'uranio dopo l'uccisione del Generale iraniano Qassem Soleimani

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Alta tensione in Medio Oriente tra Stati Uniti e Iran, dopo l'uccisione del Generale iraniano Qassem Soleimani in un raid americano. Scattano le prime ripercussioni sul nucleare: Teheran ha annunciato che non rispetterà più i limiti all'arricchimento dell'uranio.

Preoccupato il mondo intero mentre in Europa i leader di Germania, Francia e Gran Bretagna hanno chiesto all'Iran di tornare ad applicare pienamente l'accordo sul nucleare del 2015. ''Chiediamo all'Iran di ritirare tutte le misure che non sono in linea con l'intesa sul nucleare'', scrivono in una dichiarazione congiunta la cancelliera Angela Mekel, il presidente Emmanuel Macron e il premier Boris Johnson.

Intanto una marea umana ha invaso le strade della città iraniana di Ahvaz, nel sud ovest del Paese, per il corteo funebre in memoria di Soleimani, al grido di "Morte all'America".


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.