Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 28 Marzo 2020, ore 17.58
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Iniziato il rientro a terra di Parmitano

L'equipaggio con l'astronauta italiano dell'Esa atterra alle 22.14 ora italiana

Economia, Spazio ·
(Teleborsa) - La navicella Soyuz, con a bordo l’astronauta italiano dell’Esa Luca Parmitano, l’americana Christina Koch e il russo Alexander Skvortsov, si è sganciata dalla stazione spaziale internazionale e ha iniziato a percorrere la prima delle due orbite prima di iniziare la fase di rientro a terra.

Una volta sganciati il modulo orbitale e di servizio, la Soyuz inizierà la discesa in atmosfera con apertura dei paracadute a 120 km di quota e atterraggio previsto nella steppa del Kazakistan alle 10:14 ora italiana.

Partito il 20 luglio 2019, Luca Parmitano sarà trasferito al Centro Addestramento Astronauti dell’ESA a Colonia dove arriverà intorno alle 22 ora italiana. Sabato 8 febbraio terrà una conferenza stampa.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.