Sabato 31 Ottobre 2020, ore 17.06
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Giappone, economia resta in fase di contrazione

Lo confermano i dati PMI manifatturiero, Servizi e Composite

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - Nel mese di settembre, l'indice PMI manifatturiero giapponese, si è attestato a 47,3 punti in lieve calo rispetto ai 47,2 di agosto. E' quanto risulta dalla lettura preliminare del dato stilata congiuntamente da Jibun Bank e Markit.

La stima sull'indice PMI servizi vede un lieve rialzo dell'indicatore a 45,6 punti dai precedenti 45 mentre il PMI Composite, sempre a settembre, si è portato a 45,5 punti contro i 45,2 di agosto.

Tutti gli indicatori restano tuttavia in fase di contrazione, in quanto inferiori ai 50 punti, soglia di demarcazione tra fase di contrazione - valori al di sotto - e di espansione - valori al di sopra.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.