Mercoledì 3 Marzo 2021, ore 00.00
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Vaccino, Bayer-Curevac stringono alleanza

Merkel, intanto, avvisa: "abbiamo davanti a noi mesi peggiori pandemia"

Economia, Salute e benessere ·
(Teleborsa) - La lotta alla pandemia e il conseguente ritorno alla normalità restano gli obiettivi da raggiungere nel corso 2021 con il vaccino che è senza dubbio la parola chiave. Il colosso farmaceutico Bayer e l'azienda biotech Curevac hanno stretto un'alleanza per il vaccino anticovid. Ne hanno dato notizia in un comunicato, annunciando un contratto di cooperazione e service.


Curevac
è impegnata da tempo nella produzione di un vaccino, non ancora autorizzato sul mercato. Bayer dovrebbe supportarla per ottenere l'approvazione, per elaborare gli studi necessari a questo scopo e per la catena di distribuzione.

Oggi, intanto, la Cancelliera tedesca Angela Merkel ha invitato a mantenere alta l'asticella dell'attenzione. "Ovviamente abbiamo ancora davanti a noi - credo che questo si possa intuire - i mesi peggiori della pandemia", ha detto commentando gli sviluppi del contagio da Covid in Germania. Poi ha anche ribadito che in questa situazione "un pezzo di speranza" arriva dalla disponibilità dei vaccini.

Nel frattempo, arriva anche il monito dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. L'Europa deve "fare di più" a fronte ad una "situazione allarmante" aggravata dalla circolazione di una nuova variante di Covid-19 rilevata inizialmente nel Regno Unito. Questo l'appello rivolto oggi dalla direzione generale dell'OMS. "Ci sono delle misure di base che tutti conosciamo e che devono essere intensificate per ridurre la trasmissione, ridurre il peso sui servizi sanitari e salvare vite", ha sottolineato il direttore dell'Oms per l'Europa, Hans Kluge.

(Foto: EPA/Biontech)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.