Facebook Pixel
Lunedì 24 Gennaio 2022, ore 12.21
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Dopo Walmart, anche Kroger colpita da annuncio falso su criptovalute

Finanza ·
(Teleborsa) - Kroger, una delle più grandi catene di supermercati degli Stati Uniti, è stata vittima di un altro annuncio falso riguardante l'accettazione di criptovalute da parte di una grande società del commercio al dettaglio. Kroger ha dichiarato che un comunicato stampa in cui affermava di accettare Bitcoin Cash (un cryptoasset differente dal ben più noto e valutato Bitcoin) durante le festività natalizie è "fraudolento".

Il comunicato è apparso sulla sezione Investor Relations del sito di Kroger ed è stato successivamente cancellato. La comunicazione è apparsa prima su PRNewswire, un servizio utilizzato da molte grandi aziende per diffondere i comunicati stampa, e il sito di Kroger lo ha automaticamente rilanciato, ha detto un portavoce di Kroger.

A settembre era stata Walmart, la più grande catena al mondo nel canale della grande distribuzione organizzata, ad essere colpita da una bufala simile. In quel caso il comunicato falso era stato pubblicato su GlobeNewswire, un servizio simile a PRNewswire; affermava che la multinazionale statunitense aveva stretto una partnership con la criptovaluta Litecoin.









(Foto: © Wit Olszewski / 123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.