Facebook Pixel
Lunedì 23 Maggio 2022, ore 19.21
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Italo presenta l'Orario Invernale: 116 collegamenti al giorno e diverse novità

Operativo dal 12 dicembre il nuovo orario prevede il debutto di Genova nel network, un rafforzamento sul Nord Est ed il potenziamento verso il Mezzogiorno con nuove fermate

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Italo presenta il nuovo Orario Invernale in vigore dal 12 dicembre, con alcune importanti novità, sia relative al network che alle frequenze, nel pieno rispetto delle norme e delle procedure anti Covid e garantendo al massimo la sicurezza del personale e dei passeggeri, anche con l'installazione su tutta la flotta dei filtri HEPA, gli stessi degli aerei, che producono un ricambio d’aria costante in ogni carrozza. Il nuovo Orario parte da un potenziamento dei servizi giornalieri che diventano 116 rispetto ai 104 odierni.



Le novità: Genova nel network e tanto Veneto

La più grande novità al Nord riguarda l'inserimento nel network di Genova, che sarà collegata a Milano, Roma e Napoli, con 2 servizi NO STOP quotidiani: la prima partenza da Genova Bignole alle 6:08 del mattino per arrivare a Napoli Centrale alle ore 12:53; la tratta inversa da Napoli Centrale alle ore 16:20 per arrivare a Genova Brignole alle 23:18. L'altra grande novità riguarda il rafforzamento della trasversale Nord Est (Venezia Milano) con 16 viaggi quotidiani (oggi 14) ed il prolungamento della tratta per due corse giornaliere sino a Udine. Rafforzato anche il collegamento fra Venezia e la Capitale con 20 viaggi giornalieri (oggi sono 14) e alcune corse prolungare su Napoli e Salerno. Sempre in Veneto, confermata l’offerta Italo su Verona, con 10 collegamenti quotidiani.

I servizi NO STOP Nord-Sud

Confermata l'offerta di servizi NO STOP fra Roma e Milano, che conta 32 viaggi giornalieri, uno ogni ora, con possibilità di rinforzi nelle ore di picco. Fra le novità il prolungamento su Caserta di 2 di questi treni. Confermati sulla direttrice Torino/Milano-Napoli/Salerno i 26 servizi al giorno (uno ogni ora) con qualche piccolo aggiustamento di orario.

Potenziata l'offerta sul Mezzogiorno

L'offerta di Italo conferma un potenziamento del network anche nel Meridione e l'introduzione di nuove fermate. Passeranno da 4 a 6 i servizi giornalieri da Roma per la Puglia e sulla direttrice Nord-Sud confermati i collegamenti con le stazioni di Caserta, Benevento, Foggia, Barletta, Trani, Bisceglie e Molfetta. Aumentano le corse anche per la Calabria, da 4 a 6 al giorno e sono confermati i collegamenti con le stazioni di Agropoli Castellabate, Vallo della Lucania, Sapri, Maratea, Scalea, Paola, Lamezia Terme, Vibo-Pizzo, Rosarno e Villa San Giovanni. Cresce la stazione di Napoli Afragola, che sarà servita da 30 collegamenti rispetto agli attuali 18.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.