Facebook Pixel
Martedì 30 Novembre 2021, ore 06.17
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Intesa Sanpaolo e Fideuram – ISPB premiate agli Oscar di Bilancio

Economia ·
(Teleborsa) - Intesa Sanpaolo ha ricevuto il “Premio speciale per la Dichiarazione Non Finanziaria” degli Oscar di Bilancio promossi da FERPI, Borsa Italiana e Bocconi, la cui premiazione si è svolta ieri a Palazzo Mezzanotte a Milano. Elena Flor, Responsabile ESG e Sustainability Intesa Sanpaolo, ha commentato: “Questo riconoscimento valorizza l’impegno di Intesa Sanpaolo a rendicontare in modo completo e trasparente i risultati raggiunti dal Gruppo in ambito ESG, un compito che ci siamo dati da diversi anni, prima che diventasse obbligatorio per le società quotate. La nostra infatti è una strategia articolata e di lungo periodo che considera i dati non finanziari una componente significativa dei risultati complessivi del Gruppo e che oggi risponde pienamente alle aspettative crescenti degli stakeholder nei confronti di queste tematiche. Lo facciamo anche a titolo volontario attraverso un aggiornamento infra-annuale, come poche altre società al mondo.”



A Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking è stato assegnato l’Oscar di Bilancio per la categoria “Imprese Finanziarie”; il Chief Financial Officer Domenico Sfalanga, ha dichiarato: “E’ un grande onore per noi ricevere questo premio, che costituisce un importante riconoscimento per il lavoro dei tanti colleghi e private banker coinvolti direttamente nella redazione del documento. In un anno particolarmente complesso, l’informazione ha giocato un ruolo fondamentale e l’Annual Report Integrato è stato uno strumento straordinario di comunicazione aziendale verso tutti i nostri stakeholders, grazie all’integrazione fra i contenuti finanziari obbligatori e le informazioni sociali, ambientali e di governance. Il nostro modello di business, in linea con quella che è l’evoluzione della normativa, riconosce un’importanza crescente alle tematiche ESG, fondamento dei valori condivisi insieme ai nostri clienti. Avendo in gestione oltre 330 miliardi di euro di patrimoni dei nostri clienti, desideriamo prendercene cura con responsabilità, proiettati verso un futuro sempre più attento ai temi della sostenibilità.”

“Questa edizione ha confermato che la sostenibilità è diventata un driver strategico per molte imprese: anche per questo cresce il numero delle organizzazioni che decidono di rendicontare in modo completo gli impatti economici, sociali e ambientali con un approccio che va ben oltre la pura compliance. – ha commentato Rossella Sobrero, Presidente di FERPI – Un trend positivo confermato anche dal grande interesse per i premi speciali DNF e Reporting Integrato. Dal punto di vista della comunicazione ci sono alcuni segnali interessanti: l’impegno per semplificare il linguaggio e utilizzare immagini di impatto a supporto di numeri, grafici, tabelle; la scelta di realizzare un documento di sintesi pensato per gli stakeholder non tecnici”.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.