Facebook Pixel
Lunedì 23 Maggio 2022, ore 21.42
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banco BPM, Priori: "Governance interna fondamentale per affrontare sfide ESG"

L'intervista al presidente del Collegio Sindacale di Banco BPM in occasione del convegno "Gender = Equality: la competenza come fattore determinante negli ESG"

Banche, Economia, Sostenibilità ·
(Teleborsa) - "Da tempo viene richiesto che i fattori ESG vengano integrati nell'ambito delle strategie aziendali. Per affrontare tali sfide tutte le società quotate e le grandi imprese si devono attrezzare con un sistema di governance al loro interno. E in questo senso Banco BPM ha fatto tanto". È quanto ha affermato il presidente del Collegio Sindacale di Banco BPM, Marcello Priori, intervistato a margine del convegno "Gender = Equality: la competenza come fattore determinante negli ESG".






Qual è l'impegno di Banco BPM sul fronte ESG?


"L'impegno di Banco BPM sul fronte ESG è partito già da diversi anni. Banco BPM nasce dalla fusione di due banche popolari che quindi avevano già molta sensibilità su alcune di queste tematiche. Il Consiglio di amministrazione ha, poi, integrato le proprie competenze in materia strategica e ha integrato le strategie ESG nell'ambito delle più ampie strategie aziendali. Alcune delle attività del Cda sono state delegate nell'ambito del gruppo a un comitato ad hoc, il 'Comitato Controllo del rischio e sostenibilità' che ha il compito di analizzare ex ante e supervisionare le tematiche ESG a livello di gruppo. Nell'ambito di questo comitato è stato nominato un consigliere referente in termini ESG che in maniera molto proattiva interagisce con le strutture. A livello manageriale è stato istituito un comitato presieduto dall'amministratore delegato. Questo dà l'idea di quanto siano importanti per noi i fattori ESG e l'integrazione dei fattori ESG nell'ambito dei processi operativi dell'azienda. È un comitato che vede coinvolti tutti i manager di prima linea, sia operativi che di staff. Questo a dimostrazione – avendo anche nominato una responsabile ESG di gruppo – della volontà del gruppo di portare avanti quei piani di azione che sono stati pensati all'inizio di quest'anno e che poi sono stati ripresi nell'ambito del nostro piano industriale".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.