Facebook Pixel
Martedì 7 Febbraio 2023, ore 06.10
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Festival Scienze, Troncone: "AdR qui per portare ai giovani un messaggio di speranza e visione"

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Aeroporti di Roma guarda al futuro in modo proattivo, condividendo con i giovani del territorio le tante opportunità che la scienza offre, per un futuro più sostenibile e per disegnare un settore aereo senza impatti climatici e ad emissioni zero. Ne ha parlato a Teleborsa l'Amministratore delegato di AdR, Marco Troncone, a margine del Festival delle Scienze di Roma.



Siamo All'Auditorium Parco della Musica per il Festival delle Scienze di Roma. L'impegno di AdR?

"L'impegno di AdR è anche qui al Festival delle Scienze, con il quale abbiamo stabilito una cooperazione molto stretta. Ieri c'è stato già un primo evento, il Festival è venuto in aeroporto, mentre oggi siamo qui per un intervento di carattere più generale, per incontrare una rappresentanza delle scuole, degli studenti e dei giovani. Domani presso il Terminal 5 ci sarà un altro evento, in cui si fonderà l'attività di cooperazione col Festival ed il territorio: coinvolgeremo anche le scuole del territorio di Fiumicino avvicinandole all'opportunità di conoscenza che il Festival offre".


"Oggi siamo qui per un incontro ed uno scambio. E' una grossa opportunità per noi, per poter avere uno scambio - spero molto vivace e dinamico - con gli studenti e con le nuove generazioni, rappresentando la realtà dell'aeroporto e come esso possa essere anche un banco di prova per le sfide che le nuove generazioni affronteranno e che abbracciano le nuove tecnologie, la digitalizzazione, la trasformazione del nostro mondo in un modo più facile, più smart, più ricco di opportunità. E poi c'è anche la transizione ambientale che chiaramente è la questione centrale della nostra generazione. E' a loro che dobbiamo rispondere, con loro dobbiamo definire la strada in avanti e rispetto a loro dobbiamo mantenere le promesse".

Qual è il messaggio che si vuole lanciare alle nuove generazioni?

"E' un messaggio di speranza e di visione, in particolare il nostro settore, come tanti altri settori industriali, può essere un humus di sviluppo di per tanti servizi digitali, per una nuova esperienza di viaggio e di conoscenza. Quello aeroportuale può essere anche un settore veramente compatibile con l'ambiente, dunque perfettamente inquadrato con quello che la scienza ci indica come un'esigenza ineluttabile. Forse non lo è adesso, forse non è una questione che si risolverà in 2,3,4 anni, ma nel guardare al 2050, al medio-lungo termine, la scienza ci dice che una risposta positiva c'è, che è possibile avere un settore aereo senza impatti sul cambiamento climatico e senza emissioni di gas serra. Questo è quello di cui verremmo parlare oggi".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.