Facebook Pixel
Milano 9:28
34.406 -0,50%
Nasdaq 12-lug
20.331 0,00%
Dow Jones 12-lug
40.001 +0,62%
Londra 9:28
8.213 -0,49%
18.700 -0,26%

Amministrative, netta vittoria del centrodestra: Schlein riconosce la sconfitta

Economia
Amministrative, netta vittoria del centrodestra: Schlein riconosce la sconfitta
(Teleborsa) - "Anche oggi, come nel primo turno, il centrodestra ha confermato la sua forza nelle urne. Gli elettori apprezzano il lavoro della coalizione di governo, il risultato odierno è una ulteriore spinta a proseguire nella nostra azione, a seguire con coerenza e chiarezza il programma di riforme economiche, sociali e istituzionali con il quale abbiamo ottenuto la fiducia degli italiani". Ha sintetizzato così la vittoria del centrodestra alle amministrative la presidente del Consiglio Giorgia Meloni che ha voluto fare i "complimenti a tutti i sindaci eletti in questa tornata di voto amministrativo".

Per il centrodestra si tratta infatti di un trionfo ai ballottaggi: torna a vincere in Toscana, strappa Ancona, città governata da oltre 30 anni da amministrazioni di centrosinistra, e si afferma anche a Brindisi. Bene anche in Sicilia, dove vince a Catania, va al ballottaggio a Siracusa, mentre a Ragusa vince un civico. Il Pd invece conquista solo Vicenza e tiene Trapani. La segretaria del Partito Democratico, Elly Schlein, ha riconosciuto la sconfitta netta mentre il Movimento 5 Stelle ha deciso di non commentare il risultato.

Alla fine, tenendo conto dei risultati del primo turno di quindici giorni fa e del voto siciliano, la maggioranza può essere più che soddisfatto del 10 a 4 in termini di capoluoghi vinti. Storia a parte il caso di Terni dove vince un candidato autonomo seppur conservatore.

Affluenza in calo per i ballottaggi in 7 capoluoghi e 34 comuni: il dato definitivo registra un 49,64%, in calo rispetto al primo turno (58,39%) È di oltre il 56,39 per cento invece il dato definitivo dell'affluenza alle urne nei 128 Comuni siciliani interessati dalle elezioni amministrative del 28 e 29 maggio. Complessivamente hanno votato 756.144 cittadini su 1.340.983 aventi diritto. Sono 25 i sindaci finora eletti in Sardegna in questa tornata elettorale per le amministrative del 2023, quando gli scrutini sono ancora in corso. In Sardegna, dove si vota al primo turno per 171 comuni, l'affluenza nei primi dati comunicati è stata del 66,62%, in leggero calo rispetto al 68,69% alle precedenti comunali.

"Il turno dei ballottaggi delle elezioni amministrative apporta a Forza Italia e al centrodestra grandi soddisfazioni. Strappiamo alla sinistra, per la prima volta nella storia, il comune di Ancona, unico capoluogo di Regione al voto. Conquistiamo Brindisi e ci confermiamo a Catania, Massa, Pisa e Siena. Il buon governo del centrodestra prevale ancora una volta e rafforza l'azione che stiamo conducendo alla guida della nazione. Buon lavoro ai nuovi sindaci eletti", ha dichiarato il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi.
Condividi
```