Facebook Pixel
Milano 12-lug
0 0,00%
Nasdaq 12-lug
20.331 +0,59%
Dow Jones 12-lug
40.001 +0,62%
Londra 12-lug
8.253 +0,36%
Francoforte 12-lug
18.748 +1,15%

Decreto Anticipi, Anief: dal recupero arrestati stipendio alle assunzioni, le novità

Economia, Scuola
Decreto Anticipi, Anief: dal recupero arrestati stipendio alle assunzioni, le novità
(Teleborsa) - Recupero arretrati indennità di vacanza contrattuale, doppio canale, mobilità senza vincoli sul 100% dei posti, passaggio in organico di diritto dei posti in deroga su sostegno, opzione su ricostruzione di carriera per intero o servizio effettivamente prestato, conferma dei ruoli dei docenti licenziati assunti da concorsi con riserva, accesso diretto dei triennalisti al TFA sostegno, deroghe sul dimensionamento del Comuni con meno di 3 mila abitanti. Presentati a Palazzo Madama gli emendamenti al Decreto Anticipi chiesti da Anief.

"Ancora una volta l'azione del giovane sindacato risulta determinante nel dibattito parlamentare: anche sull'esame del collegato al disegno di legge di bilancio, con l’Atto n. 912 sta esaminando il DL 18 ottobre 2023, n. 145 e ribattezzato decreto legge "Anticipi", noi ci siamo; perché il bene della scuola viene prima di tutto", ha commentato Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief.

Decisivo il ruolo della quinta Commissione Bilancio del Senato, che sta esaminando il DL 18 ottobre 2023, n. 145 ed accogliendo le proposte di modifica del testo. Tanti gli emendamenti per la scuola, molti sono stati richiesti dal sindacato Anief. Da segnalare in particolare l'emendamento che prevede il recupero integrale dell'indennità di vacanza contrattuale per tutti i dipendenti e l’estensione dell'assegno ai precari, il doppio canale di reclutamento dei docenti precari da Gps, l’abolizione dei vincoli alla mobilità del personale, l’accesso al TFA sostegno ampliato, la conferma nei ruoli dei docenti assunti con riserva, l’integrazione delle graduatorie del concorso straordinario, l’adeguamento dell’organico in deroga in organico di diritto su posti di sostegno e l’opzione ricostruzione di carriera.
Condividi
```