Facebook Pixel
Milano 17:35
33.724,82 -0,58%
Nasdaq 20:07
17.247,45 +1,23%
Dow Jones 20:07
38.405,31 +1,10%
Londra 17:35
8.023,87 +1,62%
Francoforte 17:35
17.860,8 +0,70%

Ospedale Isola Tiberina - Gemelli Isola: i grandi numeri post acquisizione

Economia, Salute e benessere
Ospedale Isola Tiberina - Gemelli Isola: i grandi numeri post acquisizione
(Teleborsa) - Oltre 30 mila accessi al Pronto Soccorso, più di 16 mila pazienti ricoverati, 15.200 interventi chirurgici, 3.100 parti: sono solo alcuni dei numeri dell'Ospedale Fatebenefratelli all'Isola Tiberina oggi Ospedale Isola Tiberina - Gemelli alla presentazione dei risultati del primo anno di attività, dal 1° settembre 2022, dopo l'acquisizione da parte o della società benefit Gemelli Isola, di proprietà della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS.

L’evento si è tenuto presso l’Aula Magna dell’Ospedale, alla presenza di Paolo Nusiner, Presidente dell’Ospedale Isola Tiberina, e Daniele Piacentini, Direttore Generale dell’Ospedale Isola Tiberina.

Ne 2023, è stata realizzata la ristrutturazione dei sei Centri di Eccellenza suddivisi per patologie, da ultimo quello in Oncologia Radioterapica e Medica dedicato a San Leopoldo Mandic, fino alla creazione di due nuovi ambulatori pediatrici e di un punto d’allattamento nel Centro "Donna e bambino nascente", senza dimenticare il Progetto San Bartolomeo, nato in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio e Deloitte e dedicato ad assicurare percorsi di cura a pazienti italiani e stranieri in condizioni di fragilità sociale.

Tra i principali obiettivi dell’Ospedale per il 2024, c'è la ristrutturazione del Pronto Soccorso e del reparto di Ostetricia, il rinnovo delle centrali elettriche per aumentare la sicurezza e l’efficienza della struttura e l’attivazione di tre nuove sale operatorie per tornare a un risultato di gestione positivo dopo oltre 10 anni. Ma anche il rafforzamento del dialogo con il territorio, per rispondere alle esigenze di cura delle fasce più fragili, e un maggiore focus su ricerca e didattica attraverso la proficua collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

“Siamo molto orgogliosi del percorso avviato nell’ultimo anno, caratterizzato da enormi sfide ma anche da successi significativi, in linea con la nostra mission: essere ‘la sanità al centro di Roma: l’eccellenza per tutti", ha dichiarato Paolo Nusiner Presidente dell’Ospedale Isola Tiberina.

“Nel 2023 l’Ospedale ha ampliato l’offerta clinica al servizio dei pazienti ed è tornato ad erogare il volume delle prestazioni previste dal budget regionale, focalizzandosi su sei aree cliniche specialistiche sulle quali sono stati concentrati gli investimenti in personale, tecnologia e spazi dedicati", ha spiegato Daniele Piacentini, Direttore Generale dell’Ospedale Isola Tiberina, aggiungendpo "ol 2024 sarà l’anno in cui lavoreremo per rafforzare progetti di miglioramento della qualità dei percorsi clinico-assistenziali e di accoglienza dei pazienti, partendo da tre aree chiave per il nostro Ospedale e per la cittadinanza: il Pronto Soccorso, l’Ostetricia e la Terapia Intensiva Neonatale".


Condividi
```