Facebook Pixel
Milano 17:35
34.467,67 +0,02%
Nasdaq 18:26
18.844,51 +0,74%
Dow Jones 18:26
39.412 -0,65%
Londra 17:35
8.339,23 -0,37%
Francoforte 17:35
18.691,32 +0,06%

Salvatore Palella rileva Everli. Aumento di capitale da 21 milioni

Economia
Salvatore Palella rileva Everli. Aumento di capitale da 21 milioni
(Teleborsa) - Palella Holdings, family office di Salvatore Palella, ha acquisito la totalità del capitale sociale di Everli, operatore italiano per la spesa a casa con un fatturato di oltre 100 milioni di euro. L'operazione, effettuata con un aumento di capitale da 21 milioni di euro, ha l'obiettivo di porre le basi per il rafforzamento, la riorganizzazione ed il rilancio di Everli anche attraverso potenziali sinergie e la stretta collaborazione con i gruppi della grande distribuzione organizzata, si legge in una nota.

Il piano di rilancio di Everli, nata nel 2014, punta alla profittabilità della piattaforma sul mercato italiano per poi sostenerne l'espansione negli altri mercati europei. In quest'ottica, la società ha in programma il rafforzamento del management, anche attraverso nuovi ingressi.

Negli scorsi giorni il portale specializzato Sifted ha scritto che Everli, una volta valutata più di 450 milioni di euro, stava per essere venduta al valore simbolico di 1 euro, dopo aver affrontato una crisi di liquidità e non essere riuscita a raccogliere fondi. Dalla sua fondazione, Everli ha raccolto un totale di 140 milioni di euro da alcuni dei più grandi fondi italiani specializzati in startup come United Ventures e 360 Capital.

Decisivo per il rilancio dell'azienda, sottolinea Palella Holdings, è stato l'accordo siglato da Assogrocery il 19 febbraio con CGIL, CISL e UIL per regolamentare il settore prevedendo per la prima volta un assetto di tutele minime per gli shopper.

"Sono entusiasta di accogliere questa straordinaria opportunità di rilanciare Everli, una piattaforma che ha già dimostrato un enorme potenziale nel settore della spesa on-line", commenta Salvatore Palella, imprenditore italiano che ha fondato Helbiz, società attiva nella micromobilità.

"La nostra visione - spiega - è chiara: vogliamo trasformare Everli non solo in un leader indiscusso del mercato italiano, ma anche in un punto di riferimento per l'innovazione e la qualità nel servizio di consegna della spesa a domicilio. La sfida del rilancio di Everli passa per la sua profittabilità nel breve termine e prevede investimenti in tecnologia, nell'interfaccia utente e nelle partnership strategiche per ottimizzare ogni aspetto dell'esperienza di acquisto".
Condividi
```