Facebook Pixel
Milano 15-apr
33.954,28 0,00%
Nasdaq 15-apr
17.706,83 -1,65%
Dow Jones 15-apr
37.735,11 -0,65%
Londra 15-apr
7.965,53 0,00%
Francoforte 15-apr
18.026,58 0,00%

Societe Generale Securities Services ottiene certificazione per parità di genere

Finanza, Sostenibilità
Societe Generale Securities Services ottiene certificazione per parità di genere
(Teleborsa) - Societe Generale Securities Services (SGSS) in Italia fa un altro passo avanti in tema di parità di genere grazie alla Certificazione nazionale UNI/PdR 125:2022, confermando il proprio impegno concreto a favore dell’azzeramento del gender gap e di un ambiente di lavoro più equo e inclusivo.

La certificazione si è basata su un processo di analisi di sei aree di valutazione: cultura e strategia, governance e processi HR, opportunità di crescita e di inclusione in azienda per le donne, equità remunerativa, tutela della genitorialità e conciliazione vita/lavoro. Per il suo conseguimento, SGSS in Italia ha soddisfatto 33 KPI basati su tali criteri, identificato e promosso una serie di azioni specifiche, strumenti e processi per garantire la parità di genere.

Questa certificazione, così come la "Gender Equality" ottenuta lo scorso anno dal Winning Women Institute, si inserisce all'interno di un più ampio progetto legato alla tematica della parità di genere su cui la Banca si è concentrata negli ultimi anni e che ha consentito di avviare e sviluppare un percorso virtuoso di iniziative concrete per un ambiente di lavoro basato sulla comprensione, il rispetto e la valorizzazione delle differenze.

Valeria Dal Corso, Amministratore Delegato di SGSS in Italia, ha spiegato c "il tema delle pari opportunità è per noi centrale. La certificazione UNI/PdR 125:2022 è un ulteriore riconoscimento del nostro impegno per promuovere un ambiente lavorativo sempre più inclusivo, dove queste buone pratiche siano di stimolo a tutta l’organizzazione per generare quei comportamenti virtuosi necessari per una reale svolta culturale e una società migliore".

Condividi
```