Facebook Pixel
Milano 17:35
33.315,68 +1,24%
Nasdaq 19:41
19.927,15 +0,12%
Dow Jones 19:41
38.809,05 +0,08%
Londra 17:35
8.191,29 +0,60%
Francoforte 17:35
18.131,97 +0,35%

ACI Europe attesta ritorno traffico passeggeri ai livelli pre-Covid

Economia, Trasporti
ACI Europe attesta ritorno traffico passeggeri ai livelli pre-Covid
(Teleborsa) - Il rapporto sul traffico aereo di gennaio, pubblicato da ACI Europe, conferma il ritorno dei volumi a livelli pre-Covid. L’aumento è stato del 7% rispetto a gennaio 2023, con una crescita maggiore sulle rotte internazionali (+8%), mentre le nazionali si sono attestate al 2%.

In generale, il traffico passeggeri si è attestato al -3% rispetto gennaio 2019. A ritardare la ripresa assoluta è il traffico nazionale (-13%) mentre quello internazionale ha pareggiato i numeri di cinque anni fa.

Secondo Olivier Jankovec, direttore generale ACI Europe, "le condizioni macroeconomiche sono destinate a migliorare nell’Ue e nel Regno Unito in particolare, con ulteriori cali dell’inflazione e crescita dei salari reali, con conseguente continua crescita della domanda di viaggi aerei, condizionata tuttavia dalle tariffe aeree più elevate e dalla situazione geopolitica".

Il rapporto redatto da ACI Europe riporta il calo del traffico passeggeri nazionale rispettivamente negli aeroporti di Germania (-50,9%), Svezia (-41,6%), Finlandia (-31,5%), Francia (-30,5 %) e Regno Unito (-21,6%). In controtendenza positiva gli aeroporti di Spagna (+12,9%), Portogallo (+7,3%), Grecia (+6,9%) e Italia (+1,3%) dove il traffico passeggeri nazionale ha superato i livelli pre-pandemia.

Negli aeroporti con più di 40 milioni di passeggeri all’anno, il traffico passeggeri è aumentato dell’8,3% a gennaio rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Crescita sostenuta dalla domanda sulle rotte transatlantiche, dal ritorno dei viaggiatori cinesi e dalla maggiore offerta da parte delle compagnie aeree. In particolare, Londra-Heathrow ha registrato un +9,4% rispetto a gennaio 2023 e un +1,3% rispetto a gennaio 2019, e si conferma l’aeroporto europeo più trafficato, seguito da Istanbul (+6,4% su gennaio 2023 e +15% rispetto a gennaio 2019) e Parigi-Cdg (+2,2% vs gennaio 2023 e -10,2% vs gennaio 2019).

(Foto: Gary Lopater su Unsplash )
Condividi
```