Facebook Pixel
Milano 17:35
34.761,97 +0,79%
Nasdaq 24-mag
18.808,35 0,00%
Dow Jones 24-mag
39.069,59 0,00%
Londra 24-mag
8.317,59 0,00%
Francoforte 17:35
18.774,71 +0,44%

Trasporto aereo, O' Leary attacca di nuovo D Palma: "Basta falsità"

Dati traffico marzo confermano crescita (+8%)

Finanza, Trasporti
Trasporto aereo, O' Leary attacca di nuovo D Palma: "Basta falsità"
(Teleborsa) - Il Ceo e fondatore di Ryanair Michael O'Leary torna ad attaccare il Presidente dell'ENAC, Pierluigi Di Palma, a proposito dell'affermazione che in Italia esiste un oligopolio nel trasporto aereo e cartelli fra le compagnie, con biglietti per la Sicilia a 1.000 euro ed algoritmi che fanno gonfiare i prezzi dei biglietti in base all'uso de telefono.

"Falsità" le ha etichettate l'imprenditore britannico, secondo cui Di Palma avrebbe "ingannato il governo italiano" con queste informazioni e non meriterebbe il "rispetto" degli operatori del trasporto aereo. "Gli ultimi dati di Assaeroporti dimostrano il contrario - afferma - visto che a febbraio c'è stato un aumento del traffico passeggeri negli aeroporti italiani del 14% a 12,6 milioni di passeggeri. Una crescita quasi tutta coperta da Ryanair, raggiunta grazie alle nostre tariffe basse e all'apertura di nuove rotte come Trieste e Reggio Calabria". una crescita che è sinonimo di "competizione e smentisce le false affermazioni sugli oligopoli".

Frattanto, il vettore low-cost ha annunciato stamattina i propri dati di traffico di marzo che evidenziano, a livello globale, un aumento dei passeggeri dell'8% a 13,6 milioni ed un load fator stabile al 93%. Ryanair ha operato 77mila voli a maro e 750 sono stati cancellati ao ncausa dole conflitto Isra4ele-Gaza. Da inizio anno sono strati trasportati 183,7 milioni di passeggeri, in aumento del 9% rispeto aollo stesso periodo del 2022.
Condividi
```