Facebook Pixel
Milano 12-lug
0 0,00%
Nasdaq 12-lug
20.331 +0,59%
Dow Jones 12-lug
40.001 +0,62%
Londra 12-lug
8.253 +0,36%
Francoforte 12-lug
18.748 +1,15%

Anfir e Cassa Centrale Banca: la priorità è lo sviluppo delle imprese del territorio

La convenzione è volta a rafforzare l'impegno tra il Gruppo Cassa Centrale e delle Finanziarie Regionali per favorire ulteriormente l’accesso al credito delle Pmi tramite l’utilizzo efficiente degli strumenti di incentivazione pubblica

Finanza
Anfir e Cassa Centrale Banca: la priorità è lo sviluppo delle imprese del territorio
(Teleborsa) - È stato siglato il Protocollo d’Intesa tra ANFIR, l’Associazione Nazionale delle Finanziarie Regionali, presieduta da Michele Vietti e il Gruppo Cassa Centrale, con l’obiettivo di rafforzare la collaborazione in essere sul territorio nazionale.

Le Banche affiliate del Gruppo Cassa Centrale operano a supporto delle micro e PMI, promuovendo e valorizzando, attraverso gli accordi già in essere, le diverse iniziative sviluppate nei territori di competenza dalle Finanziarie Regionali.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito della recente riforma degli incentivi pubblici a favore delle imprese con la finalità di standardizzare gli attuali strumenti di aiuto. L’individuazione di prodotti specifici, rispondenti alle esigenze del tessuto imprenditoriale e sinergici con gli strumenti gestiti dalle singole Finanziarie a valere su fondi pubblici e su fondi propri, potrà favorire lo sviluppo della collaborazione tra ANFIR e il Gruppo Cassa Centrale, potenziando e integrando le rispettive capacità operative per accompagnare lo sviluppo delle imprese.

Un’attenzione particolare verrà riservata alla formazione sugli strumenti di finanziamento agevolato delle imprese nei confronti dei soggetti potenzialmente beneficiari, nell’ottica di migliorarne nel continuo la competitività.

"È una collaborazione importante quella che viene suggellata con la firma di oggi – ha dichiarato Michele Vietti, Presidente di ANFIR - con una valorizzazione reciproca dei ruoli di Cassa Centrale e della nostra Associazione, per sostenere le eccellenze imprenditoriali del territorio, talora penalizzate dall’aspetto dimensionale".

"Siamo molto soddisfatti della sottoscrizione di questo accordo – ha affermato Sandro Bolognesi, Amministratore Delegato di Cassa Centrale Banca – che ci permetterà di valorizzare sull’intero territorio nazionale le collaborazioni già in essere in molte regioni, semplificando i processi di adesione e la veicolazione delle informazioni, nell’ottica di favorire l’accesso al credito - anche agevolato – da parte delle micro e PMI nostre Socie e Clienti".
Condividi
```