Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 11 Dicembre 2018, ore 23.24
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Di Maio e Salvini assicurano: no aumento IVA, niente addio a 80 euro

Le precisazioni sono giunte in scia a indiscrezioni che stanno circolando nelle ultime ore

Economia ·
(Teleborsa) - Il Governo non ha alcuna intenzione di abolire il bonus Renzi, ne' di far scattare la clausola di aumento dell'IVA. Non si sono fatte attendere le precisazioni di Matteo Salvini e Luigi Di Maio in merito alle indiscrezioni che stanno circolando nelle ultime ore.

Il Ministro degli Interni ha spiegato in una nota che "il Governo non pensa di togliere gli 80 euro e non vuole aumentare l'IVA" ma sta lavorando per "attuare il programma". "Spiace dover rincorrere alcune indiscrezioni dei giornali, palesemente false e che servono solo per riempire le pagine di quotidiani ad agosto", ha poi aggiunto Salvini.

Sulla questione è intervenuto anche il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Di Maio. In una intervista a Rtl 201.5 ha dichiarato: "I cittadini hanno un vantaggio: per saperlo basta leggere il contratto. C'è scritto che l'IVA non deve aumentare nonostante il rischio a causa dei debiti fatti da Gentiloni e Renzi col 'buco', cioè senza copertura. Non aumenterà: non vogliamo togliere soldi ma tagliare sprechi e favori. I cittadini devono stare tranquilli perché le mani in tasca non gliele mettiamo".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.