Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 19 Ottobre 2019, ore 10.21
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Def, Castelli: forze politiche si ascoltino di più, possibile garantire un futuro migliore al Paese

"Molte cose potrebbero essere fatte assieme"

Economia ·
(Teleborsa) - "Capisco il tifo da stadio, che fa parte della dialettica politica, ma se solo le forze politiche si ascoltassero, capirebbero che hanno tutti parlato dell'urgenza di adottare politiche anticicliche, della necessita di un protagonismo italiano e della lungimiranza nella programmazione pluriennale, esprimendo posizioni anche molto comuni". Lo ha affermato il viceministro dell'Economia, Laura Castelli, nella replica sulla Nadef in Aula alla Camera.

"Investimenti, welfare e famiglia, lotta alle evasione e digitalizzazione, rappresentano i pilastri della programmazione che stiamo mettendo in campo - ha aggiunto -. La lotta all'evasione sarà centrale, perché oltre alle risorse che abbiamo stanziato per la riduzione del cuneo fiscale, altre risorse derivanti dalla lotta all'evasione saranno utilizzate per questo. Se solo ci si ascoltasse un po' di più si comprenderebbe che molte cose potrebbero essere fatte, assieme, per garantire un futuro migliore a questo Paese".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.