Facebook Pixel
Sabato 26 Novembre 2022, ore 12.49
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Salini Impregilo alla WEC 2019: "Puntare su sostenibilità"

Il gruppo ha aperto le "Olimpiadi" dell'ingegneria a Melbourne, in Australia

Economia ·
(Teleborsa) - Sostenibilità e resilienza, ma anche adattabilità, vivibilità e intelligenza "perché il nostro obiettivo principale e comune è quello di creare sistemi infrastrutturali che consentano a noi stessi e alle future generazioni di vivere in ambienti in cui tutti possiamo prosperare, dove ci sentiamo connessi gli uni agli altri".



Così il direttore regionale Salini Impregilo per l'Australia e l'Oceania, Marco Assorati, ha aperto i lavori della World Engineers Convention (WEC 2019), uno degli eventi più importanti al mondo nel settore delle infrastrutture, che si svolge ogni 4 anni e organizzata quest'anno da 20 al 22 novembre a Melbourne, in Australia.

"Engineering a Sustainable World: The Next 100 Years" è il tema dell'edizione 2019 e tocca uno degli argomenti più dibattuti del momento: il ruolo fondamentale dell'innovazione nell'ingegneria per contribuire ad uno sviluppo sostenibile delle smart city, settore in cui Salini Impregilo è leader mondiale e con un ruolo sempre più forte nella corsa infrastrutturale australiana.

La Convention, definita come le "Olimpiadi dell'ingegneria", è seguita da oltre 1.300 persone provenienti da oltre 70 paesi, e ha visto la prima giornata dedicata all'importanza di infrastrutture smart e flessibili per supportare la crescita demografica delle città nel rispetto degli obiettivi di sviluppo sostenibile stabiliti dalle Nazioni Unite.

Il tema è particolarmente sentito in Australia che ha visto una vertiginosa crescita del 40% della popolazione fino al 2040, concentrata per il 75% nelle 4 città principali: Sydney, Melbourne, Brisbane e Perth.

A dirlo è anche il Rapporto "Flexible Cities. The Future of Australian Infrastructure" realizzato da The Economist Intelligence Unit – EIU, e promosso da Salini Impregilo insieme alla University of Technology Sydney (UTS), considerata la migliore università in Australia tra quelle di recente costituzione e con cui Salini Impregilo ha avviato un accordo di collaborazione. Tra i progetti firmati dal gruppo c'è la Sydney Metro Northwest, con una sezione molto significativa dal punto di vista ingegneristico, lo skytrain bridge.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.