Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 14 Dicembre 2019, ore 22.32
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

CNH Industrial e NIKOLA svelano il primo camion a emissioni zero

NIKOLA TRE è il primo veicolo a idrogeno ed elettrico nato dalla joint venture tra i due gruppi

Economia ·
(Teleborsa) - Alta ingegneria e tecnologia di ultima generazione per un trasporto su gomma sempre più sostenibile ed ecologico anche grazie al primo camion elettrico e a idrogeno in Europa.

IVECO, FPT Industrial e NIKOLA svelano NIKOLA TRE, basato sulla piattaforma del nuovo IVECO S-WAY e primo veicolo nato dalla joint venture tra i marchi CNH Industrial e il gruppo statunitense, che arriva a soli tre mesi dall'annuncio della partnership.

A presentarlo in una serata di gala all'Officina Grandi Riparazioni di Torino sono stati Hubertus Mühlhäuser, CEO CNH Industrial, e Trevor Milton, CEO e fondatore di NIKOLA Motor Company.

Il camion, elettrico e a idrogeno, unisce la tecnologia NIKOLA, compresi i sistemi di controllo e infotainment, e rappresenta la vera svolta ecologica per i marchi CNH Industrial.

I test su strada sono attesi a metà del prossimo anno con i primi modelli disponibili nel 2021 nella versione elettrica e nel 2023 in quella a idrogeno.

"La joint venture con Nikola si tradurrà in benefici ambientali tangibili per chi si occupa di trasporti a lungo raggio in Europa", ha sottolineato Mühlhäuser che ha ribadito in conferenza stampa come la collaborazione con NIKOLA sia una "partnership unica", e la "naturale trasformazione" tra le due aziende unite nel viaggio verso un trasporto a zero emissioni. "L'economia della fuel cell è la vera rivoluzione ed è l'unica via per la sostenibilità", ricorda ancora Mühlhäuser.

Non solo ecologia. Per i marchi la partnership con NIKOLA avrà anche un impatto economico. "Come CNH Industrial avevamo previsto una crescita media annua nei prossimi 5 anni dell'1% del settore truck, una stima molto conservativa", ha rivelato Mühlhäuser in conferenza. "Ora grazie a partnership riteniamo di poter raggiungere l'obiettivo nonostante la volatilità del mercato".

"La partnership tra NIKOLA e IVECO è un bellissimo matrimonio che già ci ha permesso di ridurre i costi per mezzo miliardo. Tutto questo è stato fatto davvero in fretta: guardata cosa abbiamo fatto in tre mesi. Immaginate cosa potremmo fare in tre anni", ha ribadito Milton in occasione della presentazione di NIKOLA TRE.

"NIKOLA è co-creato non solo tra IVECO, FPT e NIKOLA, ma anche con i nostri clienti", aggiunge Gerrit Marx, President Commercial & Specialty Vehicles (Veicoli Commerciali e Speciali) in conferenza stampa sottolineando come "l'economia circolare è la chiave per la vera sostenibilità" e che ora "è il momento di pensare alle nuove generazioni. Dobbiamo muoverci velocemente e lo dobbiamo fare adesso".

La partnership con NIKOLA, leader nella tecnologia a idrogeno, è stata naturale. "L'idrogeno è la sola via per una vera green economy del trasporto su gomma, è una fonte rinnovabile ed è la sola che può rendere le nazioni libere dal petrolio", ha ricordato Marx.

Stessa visione è stata espressa da Mark Russell, President, Nikola Motor Company. "Dobbiamo cambiare il mondo", ha dichiarato in conferenza stampa ricordando che i "camion a zero emissioni in America sono già una realtà".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.