Lunedì 17 Maggio 2021, ore 05.10
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

CDP, negli ultimi due anni mobilitati circa 800 milioni di euro per gli enti della Lombardia

Economia ·
(Teleborsa) - Si è tenuto oggi “Spazio PA Milano: ripartiamo insieme agli enti locali”, l’evento digitale pensato per gli enti della Lombardia che ha visto la partecipazione, fra gli altri, dell’Assessore al Bilancio e al Demanio Roberto Tasca, del Presidente ANCI Lombardia e Sindaco di Tremezzina Mauro Guerra, della Sindaca di Cantù Alice Galbiati, dell’Head of Operations, Marketing & Commercial Arbolia Dario Manigrasso e del Vice Direttore Generale e Chief Business Officer CDP Paolo Calcagnini.



L’appuntamento fa parte di un ciclo di eventi online realizzati da CDP in collaborazione con Anci e dedicati al confronto con gli amministratori locali, per comprenderne meglio bisogni e aspettative e per condividere riflessioni su tematiche di interesse comune.

Come ha ricordato in una nota la stessa CDP, negli ultimi due anni Cassa Depositi e Prestiti ha mobilitato in favore di 230 enti della Lombardia circa 800 milioni di euro. Inoltre, nel corso del 2020 CDP ha rinegoziato quasi 7.000 finanziamenti a favore di 400 enti per un debito residuo complessivo di circa 1,6 miliardi di euro. Quest’operazione ha permesso di liberare risorse per oltre 70 milioni di euro con l’obiettivo di supportare le amministrazioni nel far fronte all’emergenza sanitaria da Covid-19.

Nell’incontro di oggi è stata citata anche la recente stipula del protocollo tra Cassa Depositi e Prestiti e il Comune di Milano per l’attuazione di progetti a favore della sostenibilità in diversi ambiti: TPL, spazi pubblici dedicati alla mobilità (sia di veicoli sia di pedoni), edilizia scolastica, edilizia sociale e riqualificazione urbana. CDP affiancherà il Comune con una attività di consulenza di tipo tecnico-amministrativa: in particolare supporterà l’amministrazione nelle fasi di sviluppo del progetto e nella stesura dei documenti delle gare di servizi e lavori.

“L’impegno del Comune di Milano e del suo Sindaco per la transizione ambientale è ormai un fatto noto a tutti. La partnership con CDP costituisce una brillante opportunità per interventi finanziari e una progettualità coordinata a supporto di quell’impegno. Una virtuosa strategia di lavoro congiunto per due realtà italiane di primo piano: ora e nella prospettiva del Recovery Plan", ha dichiarato Roberto Tasca, Assessore al Bilancio e al Demanio del Comune di Milano.

“Incontrare gli enti territoriali è fondamentale per rafforzare, da un lato, la partnership con gli enti stessi e dall’altro per illustrare il supporto integrato a 360 gradi offerto a Comuni, Città metropolitane, Province e Regioni. Cassa Depositi e Prestiti, infatti, non si limita più alla storica e tradizionale concessione di finanziamenti, ma offre servizi sempre più numerosi che permettono, ad esempio, lo sviluppo delle infrastrutture, interventi di efficienza energetica o progetti di social housing. Particolarmente significativo è l’accordo che CDP, in veste di consulente tecnico-amministrativo, ha siglato con il Comune di Milano nella realizzazione di progetti a favore del TPL, dell’edilizia scolastica e della riqualificazione ambientale. Tutte aree di intervento con un importante risvolto sociale. Ciò rispecchia appieno la mission di CDP ovvero affiancare gli enti locali nella realizzazione di progetti sostenibili in grado di migliorare in modo concreto la vita della comunità.”, ha dichiarato Paolo Calcagnini, Vice Direttore Generale e Chief Business Officer CDP.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.