Facebook Pixel
Lunedì 25 Ottobre 2021, ore 21.48
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Petrolio, Opec+ conferma aumento produzione 400mila barili al giorno

Economia ·
(Teleborsa) - L'Opec+ ha deciso di attenersi al piano esistente per un graduale aumento mensile della produzione di petrolio. Nella riunione di ieri – secondo quanto fa sapere il cartello dei Paesi produttori di greggio in una nota – è stato, infatti, confermato un aumento della produzione petrolifera di 400mila barili al giorno a ottobre.



A luglio all'alleanza tra i paesi Opec e la Russia aveva deciso di aumentare gradualmente la produzione al ritmo di 400mila barili al giorno ogni mese fino alla fine del 2022 e la riunione di ieri ha confermato questa strategia. Con i prezzi del greggio in gran parte recuperati dal crollo di metà agosto e le prospettive di fornitura relativamente stringenti per il resto dell'anno, il gruppo ha poche ragioni per cambiare il programma già tracciato di graduali aumenti mensili dell'offerta. L'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio e gli alleati, tra cui la Russia, si preparano quindi a ritirare i tagli alla produzione senza precedenti attuati nel pieno della crisi del Covid l'anno scorso. Circa il 45% dell'offerta inattiva è già stata ripristinata e a luglio l'Opec+ ha definito un piano per ripristinare gradualmente il resto fino a settembre 2022. I partecipanti alla riunione hanno motivato la decisione di aumentare con gradualità la produzione sottolineando che gli effetti della pandemia di Covid-19 "continuano a proiettare qualche incertezza, i fondamentali dei mercato e si sono rafforzate e le scorte nell'Ocse continuano a ridursi mentre la ripresa accelera".

Secondo quanto si apprende il gruppo dei produttori di petrolio ha impiegato meno di un'ora per raggiungere un accordo: è stata una delle riunioni più veloci nella memoria recente dell'organizzazione in netto contrasto con i lunghi negoziati visti nei precedenti colloqui del cartello a luglio.

La prossima riunione del cartello è in programma per il 4 ottobre.

(Foto: skeeze / Pixabay)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.