Facebook Pixel
Mercoledì 8 Dicembre 2021, ore 15.59
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Adidas e Puma in ribasso dopo la guidance deludente di Nike

Finanza ·
(Teleborsa) - Adidas e Puma - ma anche altri titoli europei del settore abbigliamento e retail - mostrano pesanti perdite dopo che Nike ha tagliato la propria guidance per l'anno fiscale 2022, contestualmente alla diffusione della trimestrale per il primo trimestre (terminato il 31 agosto). Pesano le chiusure prolungate a causa del Covid-19 delle fabbriche in Vietnam, Paese dove il brand americano produce circa la metà delle proprie scarpe.

Nike ha registrato entrate pari a 12,25 miliardi di dollari nell'ultimo trimestre, rispetto ai 10,59 miliardi di dollari dello stesso periodo di un anno fa. Gli analisti si aspettavano in media 12,46 miliardi di dollari. L'utile netto di Nike è aumentato del 23% a 1,87 miliardi di dollari, o 1,16 dollari per azione.

Seduta drammatica per Adidas, che si posiziona a 281,1 con una discesa del 2,78%. Atteso un ulteriore ripiego verso l'area di supporto vista a 278,1 e successiva a 275,2. Resistenza a 288,6. Peggiora la performance di Puma, con un ribasso dell'1,91%, portandosi a 100,2. Attesa per il resto della seduta un'estensione della fase ribassista con area di supporto vista a 99,3 e successiva a quota 98,44. Resistenza a 100,8.







Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.