Facebook Pixel
Martedì 28 Giugno 2022, ore 17.11
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Open Fiber estende copertura FTTH a province abruzzesi

Economia, Telecomunicazioni ·
(Teleborsa) - Open Fiber estende la copertura in fibra ottica in Abruzzo, andando oltre le grandi città ed illuminando i comuni delle province abruzzesi (case, aziende, uffici pubblici, scuole), che potranno ora navigare a una velocità mai raggiunta prima, grazie alla copertura delle cosiddette "aree bianche" oggetto dei tre bandi Infratel ed al contributo economico delle regioni interessate.



I Comuni in cui la fibra è disponibile da subito sono Elice in provincia di Pescara (819 unità immobiliari), Montorio al Vomano e Campli nel teramano (rispettivamente con 3913 e 3664 abitazioni collegate), Cappadocia e Goriano Sicoli in provincia dell’Aquila (3446 e 838 unità immobiliari), Bomba e Furci nel chietino ( 920 e 868 unità). Si pala complessivamente di 14 mila unità immobiliari che sarfanno collegate in FTTH a cui si aggiungono altre 2 mila unità immobiliari rilegate in banda ultralarga con tecnologia FWA (Fixed Wireless Access). Lavoro realizzati con il contributo economico della Regione Abruzzo.

"L’Abruzzo, secondo i dati pubblicati dal sito bandaultralarga.italia.it, è una delle regioni italiane nelle quali i lavori per la realizzazione della rete in banda ultra larga registrano il maggio successo. Un risultato ancora parziale, ma che indica con chiarezza la strada da perseguire, che è quella di offrire le medesime opportunità a chi vive nelle zone costiere e urbanizzate e a chi nelle aree interne e montane", commenta l’assessore regionale Quintino Liris.

"Il nostro obiettivo è quello di ridurre il digital divide nelle aree bianche dell’Abruzzo che da anni soffrivano la mancanza di una infrastruttura in banda ultra larga all’altezza delle sfide future", dichiara Marco Pasini, Responsabile Network & Operations Abruzzo Open Fiber, ricordando che la copertura riguarda oltre 110 mila unità immobiliari in oltre 112 comuni sparsi in tutte le province.

Nelle aree a investimento privato Open Fiber è presente a Pescara, L'Aquila, Teramo, Chieti, Montesilvano, Lanciano, Vasto, Ortona, Francavilla al Mare e Avezzano con oltre 236 mila unità immobiliari rilegate e un investimento privato complessivo di oltre 88 milioni di euro.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.