Facebook Pixel
Milano 19-apr
33.922,16 +0,12%
Nasdaq 19-apr
17.037,65 -2,05%
Dow Jones 19-apr
37.986,4 +0,56%
Londra 19-apr
7.895,85 +0,24%
Francoforte 19-apr
17.737,36 -0,56%

Stipulato atto di fusione per incorporazione di Portale Sardegna in Destination Italia

Finanza, Turismo
Stipulato atto di fusione per incorporazione di Portale Sardegna in Destination Italia
(Teleborsa) - È stato stipulato in data odierna l'atto di fusione per incorporazione di Portale Sardegna in Destination Italia, società attive nel settore viaggi ed entrambe quotate su Euronext Growth Milan. Destination Italia è una traveltech attiva nel turismo incoming esperienziale nel segmento Luxury B2B, mentre Portale Sardegna è una Online Travel Agency (OTA) specializzata nel settore incoming turistico per la Sardegna.

"In questi mesi di duro lavoro la valenza strategica di questa fusione ci ha convinto sempre di più e ora siamo pronti a creare un operatore leader nel settore incoming capace di creare valore per gli Azionisti e per il Paese", ha commentato Dina Ravera, presidente di Destination Italia.

"Per l'azienda che ho avuto l'onore di fondare a Nuoro nel lontano 2000 è un lieto fine e uno straordinario inizio che ci vede protagonisti di un grande progetto guidato da Top Manager di primissimo livello", ha dichiarato Massimiliano Cossu, fondatore di Portale Sardegna.

L'atto di fusione odierno dà esecuzione alle delibere assunte dalle assemblee straordinarie dei soci di Destination Italia e Portale Sardegna in data 20 marzo 2023 e iscritte presso i competenti Registri delle Imprese di Milano Monza Brianza Lodi e di Nuoro in data 23 marzo 2023.

La fusione diverrà efficace il terzo giorno di mercato aperto successivo all'ultima delle iscrizioni dell'atto di fusione nei competenti registri. Ai fini contabili e fiscali, le operazioni di Portale Sardegna risulteranno imputate al bilancio di Destination Italia a decorrere dal 1° gennaio 2023.
Condividi
```