Facebook Pixel
Milano 17:35
33.724,82 -0,58%
Nasdaq 20:12
17.268,8 +1,36%
Dow Jones 20:12
38.414,44 +1,13%
Londra 17:35
8.023,87 +1,62%
Francoforte 17:35
17.860,8 +0,70%

Pagamenti, in Eurozona continuano a crescere POS e diminuire ATM

Il report della Banca centrale europea

Economia
Pagamenti, in Eurozona continuano a crescere POS e diminuire ATM
(Teleborsa) - Nella prima metà del 2023 il numero totale di operazioni di pagamento non in contanti nell'area dell'euro è aumentato del 10,1% a 67 miliardi rispetto alla prima metà del 2022, mentre il corrispondente valore totale è diminuito del 4,5% a 111,4 trilioni di euro. Lo afferma la Banca centrale europea (BCE) in un nuovo report sul tema, evidenziando che i pagamenti con carta hanno rappresentato il 54% del numero totale di transazioni, mentre i bonifici hanno rappresentato il 22%, gli addebiti diretti il 15% e i pagamenti con moneta elettronica il 7%. Il restante 2% comprende assegni, rimesse di denaro e altri servizi di pagamento.

Pagamenti con carta

Nella prima metà del 2023 il numero dei pagamenti basati su carta nell'area dell'euro è aumentato del 15,6% a 36,5 miliardi rispetto alla prima metà del 2022. Il corrispondente valore totale dei pagamenti basati su carta è aumentato del 14,1% a 1,5 trilioni di euro. riflettendo un valore medio di circa 40 euro per transazione. La ripartizione tra transazioni remote e non remote nel numero totale di pagamenti con carta è stata del 17% e 83%, mentre la ripartizione in termini di valore è stata del 26% e 74%.

Il numero di pagamenti con carta contactless avviati presso un terminale fisico di trasferimento elettronico di fondi è aumentato del 24,3% a 20,9 miliardi rispetto alla prima metà del 2022, il corrispondente valore totale è aumentato del 25,9% a 0,5 trilioni di euro. Di conseguenza, la loro quota sul totale dei pagamenti con carta non a distanza è stata del 69%, mentre la corrispondente quota in valore ha raggiunto il 50%.

A livello nazionale, nella prima metà del 2023, la Lituania ha registrato la quota maggiore di pagamenti con carta in percentuale sul numero totale di pagamenti non in contanti, pari a circa il 78%.

Carte e dispositivi di accettazione

Alla fine della prima metà del 2023 il numero delle carte con funzione di pagamento è aumentato del 4,7% raggiungendo i 669,5 milioni rispetto alla fine della prima metà del 2022. Con una popolazione totale dell'area dell'euro di circa 350 milioni, questo una media di 1,9 carte di pagamento per abitante dell'area euro.

Alla fine della prima metà del 2023 il numero totale di sportelli automatici (ATM) nell'area euro è diminuito del 3,5% a 260.495 rispetto alla fine della prima metà del 2022. Di questi, il 24% ha accettato transazioni .

Alla fine della prima metà del 2023 il numero totale di terminali POS (point of sale) è aumentato del 13,3% a 19,9 milioni rispetto al numero della prima metà del 2022. Di questi terminali, l'83% ha accettato transazioni contactless.
Condividi
```