Facebook Pixel
Milano 17-apr
0 0,00%
Nasdaq 17-apr
17.493,62 -1,24%
Dow Jones 17-apr
37.753,31 -0,12%
Londra 17-apr
7.847,99 +0,35%
Francoforte 17-apr
17.770,02 +0,02%

Banca Ifis main sponsor della mostra "Bansky. Painting Walls" a Mestre

Banche, Cultura, Finanza
Banca Ifis main sponsor della mostra "Bansky. Painting Walls" a Mestre
(Teleborsa) - Banca Ifis conferma il proprio impegno a favore dell'arte e del territorio, affiancando in qualità di Main Sponsor una delle manifestazioni artistiche più attese a livello internazionale: la mostra "Banksy. Painting Walls", dedicata al più famoso street artist del mondo, che sarà allestita presso gli spazi del M9 - Museo del Novecento di Mestre dal 23 febbraio al 2 giugno 2024.

Prodotta e organizzata da MetaMorfosi Eventi e curata da Sabina de Gregori, l'esposizione si sviluppa intorno a tre muri originali dell’artista provenienti da collezioni private, dipinti da Banksy tra il 2009 e il 2018 a Londra, nel Devon e in Galles. Le tre opere raffigurano adolescenti simbolo delle nuove generazioni impegnate sui temi ambientali e sociali.

Banca Ifis ha già dimostrato in passato la sua vicinanza all’opera di Banksy: lo scorso ottobre la Banca ha accolto l’appello del Ministero della Cultura proponendosi di finanziare il restauro di "The Migrant Child", il murales dipinto da Banksy a Venezia, nella notte tra l’8 e il 9 maggio 2019 su una parete nelle vicinanze di Campo San Pantalon, nel Sestiere Dorsoduro, che si stava deteriorando a causa dell’umidità, dell’acqua alta e della salsedine.

L’impegno nella cultura è uno dei tratti distintivi di Banca Ifis e una delle principali aree di intervento di Kaleidos, il Social Impact Lab della Banca che sviluppa iniziative a elevato impatto sociale in tre aree - comunità inclusive, cultura e territorio, benessere delle persone - e prevede di investire 7 milioni di euro nel periodo 20222-2024 per un totale di 30 iniziative a elevato impatto sociale realizzate sino ad oggi. Nel 2023, Banca Ifis ha inaugurato il Parco Internazionale di Scultura, già oggi case history internazionale in materia di corporate collection e cultural and social responsibility, che dalla prossima primavera sarà aperto al pubblico e consentirà di ammirare i capolavori di dodici maestri dell’arte contemporanea in dialogo con la variegata natura del secolare giardino della cinquecentesca Villa Fürstenberg, oggi sede di Banca Ifis. Sempre nell’ambito della cultura e del territorio, rientra "Your Future You", il progetto didattico di economia sociale della 21 Gallery che offre ai ragazzi dei licei italiani l’opportunità di acquisire consapevolezza delle proprie potenzialità attraverso l’arte. La Banca, inoltre, sostiene attivamente la Biennale di Venezia in qualità di main sponsor del Padiglione Italia che, nella sua edizione 2023, ha raccolto i principali progetti di architettura del nostro Paese. In questo contesto, Banca Ifis ha scelto di affiancarsi anche all’edizione 2023 di "Roma Arte in Nuvola", la principale manifestazione della Capitale tenuta negli spazi de “La Nuvola” di Massimiliano Fuksas dedicata all’arte moderna e contemporanea. Il sostegno all’arte e alla cultura si arricchisce con "Economia della Bellezza", la piattaforma che ha l’obiettivo di valorizzare il patrimonio di Bellezza che esprime il nostro Paese, non solo negli ambiti più tradizionali come quello naturalistico-paesaggistico, ma anche industriale e imprenditoriale, attraverso il lavoro delle Pmi che la Banca sostiene con i suoi prodotti e servizi. Un impegno che è valso alla banca il Premio Areté 2023 per la Comunicazione Finanziaria Responsabile.

Condividi
```