Facebook Pixel
Milano 18-lug
0 0,00%
Nasdaq 18-lug
19.705 -0,48%
Dow Jones 18-lug
40.665 -1,29%
Londra 18-lug
8.205 +0,21%
Francoforte 18-lug
18.355 -0,45%

Lavoro, Urso "Ok all'aggiudicazione dell'ex Blutec a Pelligra holding"

Economia
Lavoro, Urso "Ok all'aggiudicazione dell'ex Blutec a Pelligra holding"
(Teleborsa) - Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, a seguito dell'individuazione da parte dei Commissari straordinari e previo parere del Comitato di sorveglianza, ha autorizzato il perfezionamento dell'atto di cessione del ramo d'azienda di Termini Imerese di Blutec Spa in amministrazione straordinaria alla Pelligra Italia Holding Srl, in quanto aggiudicataria della gara. Lo rende noto il Mimit.

Il piano di Pelligra Holding Italia Srl, comparato alle altre offerte ricevute (5 in tutto) - sottolinea -, è risultato "l'unico pienamente rispondente alla disciplina di gara, con una offerta di 8 milioni di euro e la previsione dell'assunzione di almeno 350 dipendenti ex Blutec, attualmente in cassa integrazione, con garanzia di impiego per i prossimi 24 mesi".

L'assegnazione, prosegue il Mimit, si inserisce in un più ampio progetto di rilancio del polo industriale di Termini Imerese che riguarda, oltre alla riqualificazione dell'area industriale, il potenziamento del porto e lo sviluppo di un interporto integrato all'area. Pelligra Italia Holding Srl, partecipata italiana dell'impresa australiana Pelligra Australia Pty Ltd che opera nel settore dello sviluppo immobiliare commerciale, industriale e residenziale, ha proposto un progetto di riconversione immobiliare al fine di creare un distretto industriale ad alta tecnologia da destinare a uso misto commerciale/manifatturiero.

Oltre alla riconversione del sito industriale, evidenzia ancora il ministero, il progetto di rilancio del polo di Termini Imerese prevede anche connessioni con il porto, che è stato commercialmente potenziato grazie allo spostamento della stazione container dal porto di Palermo, e che quindi diventerà il principale scalo commerciale della Sicilia occidentale a partire dal prossimo mese di novembre.

Il Mimit, assieme al sistema pubblico locale (regione Sicilia e comune di Termini Imerese), "metterà in campo i propri strumenti per supportare e accompagnare il lavoro di riqualificazione dell'area nei prossimi mesi in modo da poter arrivare ad un obiettivo di piena occupazione e di ripresa di importanti attività manifatturiere e logistiche".



Condividi
```