Facebook Pixel
Milano 28-mag
34.659,55 0,00%
Nasdaq 28-mag
18.869,44 +0,32%
Dow Jones 28-mag
38.852,86 -0,55%
Londra 28-mag
8.254,18 0,00%
Francoforte 28-mag
18.677,87 0,00%

CDP, Scannapieco: "Abbiamo superato obiettivo investimenti previsto dal Piano"

Finanza
CDP, Scannapieco: "Abbiamo superato obiettivo investimenti previsto dal Piano"
(Teleborsa) - Il CdA di Cassa Depositi e Prestiti ha approvato il Bilancio 2023 che chiude con un utile netto record di 3 miliardi di euro, in crescita del 23% rispetto ai 2,5 miliardi dello scorso anno. Lo stock dei crediti a sostegno di imprese, Pubblica Amministrazione, infrastrutture e cooperazione internazionale è pari a 124 miliardi, in aumento di 3,2 miliardi di euro rispetto al 2022, mentre e risorse impegnate hanno sfiorato i 51 miliardi di euro.

Questi sono solo alcuni dei dati emersi nel corso della conferenza stampa tenutasi oggi presso la sede di CDP a Roma per presentare il Bilancio 2023 e lo stato di avanzamento del Piano strategico 2022-2024.

"Sono dati molto buoni soprattutto perché, a due anni dal lancio del Piano industriale - ha spiegato 'Amministratore delegato Dario Scannapieco - abbiamo raggiunto circa l'80% in termini di risorse finanziarie date all'economia italiana ed abbiamo già raggiunto ed ecceduto l'obiettivo in termini di investimenti realizzati con il nostro intervento: 51 miliardi di finanziamenti che hanno attivato più di 133 miliardi di investimenti".

"Risultati finanziari molto buoni, con un utile mai raggiunto in precedenza - ha aggiunto l'Ad - Tutto questo penso che sia molto positivo per l'economia italiana".


"La nuova fase di CDP si è avviata con il nuovo piano industriale che abbiamo approvato nel 2021. CDP è diventata una banca
promozionale, capace di offrire finanziamenti, di fare investimenti e di offrire servizi di advisory, quindi stiamo lavorando con i
Ministeri per il PNRR, con le Regioni per l'utilizzo dei fondi europei e stiamo gestendo risorse pubbliche: finanziamenti, investimenti, mandate management ed advisory".

"Questa è un'attività che viene fatta con grande attenzione all'impatto che viene generato. Oggi non dobbiamo far solo volumi, ma dobbiamo far crescere l'economia italiana, ridurre le emissioni e creare posti di lavoro", ha spiegato Scannapieco, precisando "queste sono tutte metriche che abbiamo sviluppato in CDP, che oggi è capace di raccontare una storia non solo finanziaria, ma anche l'impatto che produce sull'economia e sulla società italiana".

Condividi
```