Facebook Pixel
Milano 10:13
34.487 -0,27%
Nasdaq 12-lug
20.331 0,00%
Dow Jones 12-lug
40.001 +0,62%
Londra 10:13
8.240 -0,16%
Francoforte 10:13
18.723 -0,13%

Banco BPM, all'assemblea presente il 56% del capitale. Castagna: natura di public company è nostra forza

Banche, Finanza
Banco BPM, all'assemblea presente il 56% del capitale. Castagna: natura di public company è nostra forza
(Teleborsa) - All'assemblea di Banco BPM in corso a Verona sono presenti oltre 1700 soci che partecipano tramite il Rappresentante designato, rappresentanti il 56% del capitale sociale.

Risultano possedere azioni in misura superiore al 3% del capitale i soci: Credit Agricole, tramite Delfinances, con una quota pari al 9,904%; BlackRock (a titolo di gestione non discrezionale del risparmio), con il 4,747%; Fondazione Enasarco con il 3,010%, a cui si aggiunge il patto di consultazione sul 6,5% del capitale a cui partecipano alcune fondazioni ed enti previdenziali.

"La nostra natura di public company - autonoma ed efficiente, nazionale e locale nello stesso tempo grazie alla vicinanza delle nostre strutture territoriali alle comunità, alle imprese, alle Istituzioni e al Terzo Settore - è la nostra forza ed è ciò che ci permette di accrescere la nostra leadership, essere distintivi per i clienti e apprezzati dal mercato". Lo ha sottolineato l'Ad del Banco BPM, Giuseppe Castagna, in chiusura del suo intervento all'assemblea di bilancio. Castagna ha affermato che il nuovo piano 2023-2026, "costruito in una logica stand-alone, che darà un impulso ancor maggiore alla crescita della redditività".

"I target fissati - spiega il banchiere - consentiranno al gruppo una significativa creazione di valore, sostenuta da un utile netto cumulato 2023-2026 pari a circa 6 miliardi dal quale estrarre una remunerazione per gli azionisti di 4 miliardi, pari a oltre 5 volte la distribuzione degli ultimi 4 anni. Tutto questo mantenendo un CET 1 ratio pari a circa il 14% al 2026 e mai inferiore al 13%".
Condividi
```