Facebook Pixel
Milano 17:35
33.609,85 -2,18%
Nasdaq 18:36
19.511,35 +0,24%
Dow Jones 18:36
38.466,73 -0,63%
Londra 17:35
8.163,67 -0,63%
Francoforte 17:35
18.265,68 -1,96%

Premia Finance, upgrade di Banca Finnat a Hold con taglio stime

Finanza, Consensus
Premia Finance, upgrade di Banca Finnat a Hold con taglio stime
(Teleborsa) - Banca Finnat ha incrementato leggermente a 2,04 euro per azione (da 2,00 euro) il prezzo obiettivo su Premia Finance, società di mediazione creditizia quotata su Euronext Growth Milan, migliorando il giudizio sul titolo a "Hold" da "Sell". Gli analisti scrivono che Premia Finance ha chiuso l'esercizio 2023 con un valore della produzione in calo del 15,03% da 6,4 milioni di euro a fine 2022 a 5,4 milioni di euro (6,5 milioni di euro le precedenti stime per il consuntivo 2023).

Tale contrazione è imputabile ad una serie di fattori tra i quali: il mancato raggiungimento dell'obiettivo di fatturato previsto della capogruppo che ha comportato una riduzione della provvigione media attiva del gruppo; l'aumento dei tassi di interesse di mercato che ha determinato da un lato una contrazione del credito (a seguito dall'innalzamento del pricing applicato dagli istituti di credito) e dall'altro un aumento della concorrenza nel settore della Cessione del Quinto, spingendo al ribasso le commissioni attive e la dichiarazione della Corte di Cassazione in merito alla "sentenza Lexitor".

A seguito dei risultati 2023 e tenuto conto delle ulteriori difficoltà riscontrate da Premia Finance in merito all'attuale difficile contesto economico, che riteniamo di non subitaneo miglioramento, gli analisti hanno rivisto ulteriormente le stime per il periodo 2024-2027.

Prevedono ora una crescita del valore della produzione da 6,8 milioni di euro attesi nel 2024 a 10,4 milioni di euro a fine periodo previsionale (7,7 milioni nel 2024 e 11,3 milioni nel 2026 quanto previsto precedentemente) mentre l'Ebitda dovrebbe poter crescere da 492 migliaia di euro a fine 2024 (577 migliaia di euro le precedenti stime) a 990 migliaia di euro a fine periodo previsionale (1 milione di euro le nostre precedenti stime al 2026). L'utile netto passare da 147 migliaia di euro a consuntivo atteso 2024 (183 migliaia di euro le nostre precedenti stime) a 414 migliaia di euro nel 2026 (467 migliaia di euro le nostre precedenti stime per fine 2026) e 516 migliaia di euro al 2027.

(Foto: Scott Graham su Unsplash)
Condividi
```